Skip to content

A Monsummano: Forlì 2 – Savino Del Bene 2‏

A Monsummano: Forlì 2 – Savino Del Bene 2‏

Bene Sara Loda

Sul campo neutro di Monsummano

Savino Del Bene ­ Volley – Volley 2002 Forlì  2 – 2 (25-21, 16-25, 22-25, 25 -22)
Savino Del Bene Volley: Stufi 5, Alberti 9, Loda 24, Lotti 10, Fiorin 11, Merlo (l), Toksoy 8, Giampietri, Rondon 6
Allenatore: Bellano
Assistente: Azzini
Volley 2002 Forlì: Smirnova 11, Ventura 18, Ceron 2, Balboni 2, Bonciani 1, Strobbe 4, Guasti ne, Gibertini (l), Saccomani 7, Ferrara (l), Aguero 14, Assirelli 12.
Allenatore Breviglieri
Assistente: Briganti
Lavori in corso. A metà preparazione è arrivato l'avversario giusto per la Savino Del Bene, ovvero una squadra, Forlì, che ha messo in luce le tante qualità delle scandiccesi ma anche i punti dove ci sarà ancora da lavorare molto. Le romagnole, che militano nel campionato di Serie A2, dopo un avvio incerto hanno messo a dura prova le ragazze di Bellano prendendosi i meritati applausi dello sportivissimo pubblico di Monsummano. 
Il primo set scivola via con una scatenata Loda, autrice di 24 punti finali, che trova il parquet da ogni posizione. Forlì puo' solo inseguire cedendo nel finale 25 a 21. 
Le romagnole, nel secondo parziale, scendono in campo con una grinta incredibile: Ventura e l'esperta Aguero alternano giocate di forza a palle toccate d'astuzia. Forlì prende il volo 16 a 7, la reazione di Scandicci è di orgoglio, ma il copione non cambia, la Savino fatica in ricezione e in contrattacco ma Forlì mette facile palla a terra: il 25 a 16 finale è lo specchio esatto del parziale. Orgoglio, grinta e qualche errore di troppo accompagnano le fiorentine per tutto il terzo set. Purtroppo Forlì, che è sempre stato a inseguire, dà la sterzata giusta nel finale di parziale e allunga 25 a 22.
Bellano e lo staff tecnico riorganizzano la squadra nel quarto set e la Savino Del Bene torna a comandare il gioco pareggiando l'amichevole che si doveva svolgere in quattro set. 
Nella partita la regia è stata affidata a Rondon, in banda Loda e Fiorin che si sono alternate in s1 e s2, le tre centrali sempre in rotazione, Merlo libero mentre Giampietri ha trovato spazio nel giro dietro subentrando a Loda e Fiorin.
Sicuramente, come detto, gli errori ci sono stati ma per fortuna per l'inizio del campionato c'è modo e tempo di oliare gli ingranaggi di un bellissimo gruppo che anche oggi a tratti ha fatto vedere una bella pallavolo e tanta voglia di migliorarsi.
Un ringraziamento speciale all'Asd Pallavolo Monsummano, per la meravigliosa ospitalità ricevuta.