Skip to content

A Urbino cala il sipario su questa bellissima stagione di Serie A1

A Urbino cala il sipario su questa bellissima stagione di Serie A1

Perinelli: "Siamo noi che applaudiamo tutti i tifosi"

Cala il sipario su una bellissima stagione della Savino Del Bene, la prima in Serie A1. Dopo aver raggiunto l’obiettivo prefissato ad inizio stagione ovvero la salvezza, le ragazze allenate da Massimo Bellano hanno fatto sognare i tanti tifosi che partita dopo partita si sono avvicinati alla squadra. Insieme hanno sognato, sperato e sfiorato l’ottavo posto che significava un posto ai playoff scudetto. L’incantesimo si è spezzato a Montichiari, nello scontro diretto, ma non ha placato l’entusiasmo che circonda la squadra. Un entusiasmo incredibile che ha spinto i Road Runners a seguire la squadra anche nell’ultima giornata, nella partita che andrà di scena sabato alle ore 20 e 30 a Urbino. Coach Bellano avrà tutta la squadra a disposizione per terminare la regular season nel migliore nei modi: quasi obbligatorio mantenere il nono posto. Comunque vada a questo gruppo di ragazze, a tutto lo staff e ai dirigenti va il plauso di aver costruito in un anno qualcosa di inimmaginabile. Hanno portato a Scandicci, nell’hinterland fiorentino, lo spettacolo del grande volley così in alto che qualcuno sogna che questa società ricalchi il passato glorioso della Valdagna: chapeau Savino Del Bene.

Elena Perinelli: “Penso che la posizione in cui ci troviamo ora sia quella che meritiamo, nonostante rimanga un po' di rammarico per non essere entrate nei playoff, ora non rimane che terminare nei migliori dei modi per far felici i nostri meravigliosi tifosi: grazie, questa volta siamo noi che applaudiamo voi!”