Skip to content

Bella Savino Del Bene: 3 – 0 a Legnano

Bella Savino Del Bene: 3 – 0 a Legnano

Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1

8° Giornata d’andata

SAB Volley  Legnano: Degradi  11, Bartesaghi ne, Lussana (l), Pencova 4, Cumino, Ogoms ne, Mingardi 4, Martinelli 1, Coneo 3, Cecchetto (l) ne, Caracuta 1, Newcombe (k) 6, Drews 6.

All. Pistola Ass. Tettamanti

Savino Del Bene Volley: Carlini 2, Samadova ne, Bianchini, Da Silva 13, Di Iulio ne, Papa ne, Mancini ne, Haak 18, Arrighetti (k) 5, Bosetti 9, Ferrara (l), De la Cruz 7.

All. Parisi Ass. Bendandi

Set: 25 – 13, 25 – 16, 25 – 13

Spett.: 900 circa

Arbitri: Talento – Rapisarda

Legnano (Va) – Settima vittoria su otto partite per la Savino Del Bene che continua il suo percorso di crescita. Ottima reazione di carattere dopo la sconfitta con Novara. Scandicci ha giocato con personalità, un bel gioco e tanta grinta.

Coach Parisi inserisce nel 6+1 iniziale Martina Ferrara al posto di Enrica Merlo ancora non al meglio della condizione; in regia Carlini con opposta Haak, al centro Arrighetti e Da Silva, di banda De La Cruz e Bosetti.

Grande inizio delle fiorentine con Carlini che smista molto bene il gioco, ottima anche la fase di muro-difesa con Ferrara molto sicura in ricezione e reattiva in difesa.

Bosetti chiude uno scambio lunghissimo 9 – 4. “Monster block” di Da Silva su Degradi, 10 – 5.

 La Savino Del Bene aggredisce le avversarie, Legnano fa fatica nel contrattacco, il set scivola via velocemente: 25 – 13.

Sugli scudi Da Silva, 7 punti e 83% in attacco.

Non cambia il copione nella seconda frazione, con la Savino Del Bene che alza il ritmo. Da Silva in fast: 9 a 4. Murone ancora una volta della “Dea”, Da Silva, su Drews: 11 – 5. Legnano prova a riavvicinarsi con l’ingresso della seconda palleggiatrice Cumino e con la potenza di Degradi ma Haak con una diagonale e un muro fa tornare a volare la Savino Del Bene:  17 a 11.  Nel  finale spazio al Bosetti-show e Legnano va ko. Chiude De La Cruz con un tocco dolce in pallonetto, 25 – 16.

Terzo set ancora con Da Silva che detta legge con muri, primi tempi e una bella ace a salto flottante: 6 a 2. Continua il gioco fluido delle ragazze di Parisi brave in questo momento, soprattutto, a mantenere alta la concentrazione.  Set che, però, si mantiene in equilibrio fino al definitivo break griffato Bosetti (muro e mani-out), 20 – 17. Haak, la regina di Svezia, chiude 25 a 22 con una piazzata che strappa applausi!!!

La Savino Del Bene prosegue il suo cammino! #savinogogogo

MVP: Carlini

Da Silva: “Sono contentissima per la mia prestazione e quella della squadra. Dopo Novara ero triste ma il lavoro in palestra paga sempre. Siamo una squadra giovane ed è normale dover migliorare. Godiamoci stasera questa  vittoria ma da domani pensiamo a Conegliano, squadra fortissima e candidata per il titolo. Sarà un test molto importante! #savinogogogo”

Haak: “Abbiamo giocato bene, siamo stati costanti. Tutte le giocatrici hanno partecipato alle azioni, dopo Novara era importante tornare a imporre il nostro gioco. Ci siamo divertite ed ora pensiamo a Conegliano. Se giochiamo come sappiamo le metteremo sicuramente in difficoltà, sono ottimista”