Skip to content

Giornata 10

Giornata 10

Under 16 Blu

 

Non fallisce lo scontro al vertice la nostra Under16 Blu di Meri Malucchi e torna da Prato con un 3-1 ai danni dell’Ariete, che regala il primo posto in classifica e “vendica” così, anche il 2-3 subito nella prima giornata di campionato. Senza preoccuparsi troppo dei calcoli sui vari possibili abbinamenti per il proseguimento di stagione, le biancoblu della Savino Del Bene sono arrivate fuori provincia per fare bottino pieno ed hanno centrato l’obiettivo. Meri, così come provato durante la settimana, ha voluto verificare la bontà di nuove soluzioni di gioco, anche distribuendo minutaggio un po’ a tutte le sue giocatrici, in una gara che alla vigilia era marchiata con il bollino rosso.

“La mia intenzione è stata quella di capire fino a che punto posso spingere un nuovo sistema di ricezione in una partita di livello superiore, rispetto ad altre giocate in precedenza – spiega l’allenatrice della Savino Del Bene – la squadra, fino a questa sera, aveva sempre ricevuto con l’abituale apporto dei centrali e quindi si trattava di una specie di scommessa, capire come si sarebbe comportata in una situazione diversa, proiettata verso un sistema di gioco più evoluto o, comunque, ordinario”.

Saletti e Gelli di banda, Pasquini opposto e Taddei libero, hanno caricato su di sé tutto il peso della ricezione trovando, fin dalle prime battute, una perfetta sintonia con il nuovo apparato di gioco. Castellani in regia, con Parrini e Agnetta centrali, completavano il sei più uno della Savino Del Bene.

L’Ariete, rispetto alla partita di andata, recuperava una delle sue attaccanti essenziali, finalizzatrice importante di molte azioni delle padrone di casa.

In vantaggio 21-19 nel primo set, coach Malucchi si gioca la mossa dell’attacco a tre, alzando l’asticella con la novità del doppio cambio: la seconda palleggiatrice Mannucci entra al posto di Pasquini; e Castellani lascia il campo per l’opposto di riserva Morelli. Una manovra che, però, finisce per avvantaggiare le avversarie, le quali rimontano il distacco e ci bruciano 25-22.

Stessa sceneggiatura nel secondo set, con la ripetizione della solita mossa da parte dell’allenatrice della Savino Del Bene, ma che questa volta termina a buon fine, portando il risultato sull’ 1-1, con un secco 25-17.

Terzo parziale ancora ben giocato dalle nostre ragazze. Ancora Mannucci e Morelli dentro e c’è spazio anche per la giovane Prosperi, classe 2004, entrata al posto di Gelli. Sul 23-15 Prato prova la rimonta disperata, ma questa volta coach Malucchi non vuole sorprese; chiude il doppio cambio eseguito in precedenza, facendo rientrare Castellani e Pasquini: finisce 25-21.

Dopo la pausa le padrone di casa ripartono forte e si portano sul 7-1; di nuovo Morelli in campo al posto del capitano Pasquini. Le biancoblu tornano a macinare gioco, ben gestite da Castellani e rimontano, sigillando il risultato con un altro 25-17.

“Non abbiamo fatto una gran partita – analizza al millimetro Meri Malucchi – perché ci siamo incansinate un po’ troppo in alcune situazioni. Senza dubbio cambiare più volte faccia alla disposizione tattica della squadra, può comportare momenti di confusione, che sono però assolutamente comprensibili in un gruppo giovane. Era necessario, però, che sperimentassi queste cose in una condizione di stress e, tutto sommato, sono contenta della risposta che ho avuto dalle mie ragazze. Bene anche le singole che sono subentrate in corsa; una fra tutte Morelli, che piano piano si è inserita nel gioco e ha saputo cogliere l’occasione per disputare una bella partita”.

Con un vantaggio di ben dieci punti sulla quarta in classifica, la lotta per i primi tre posti utili sembra chiusa ormai a tre squadre: noi, Ariete Prato ed Euroripoli Bianca.

Manca ancora tutto il girone di ritorno, ma sicuramente già tra un paio di settimane, forse tre, si comincerà a guardare agli altri gironi, per capire gli abbinamenti dei playoff. E allora si, che si comincerà a fare sul serio.

 

Ariete Prato Volley Project – SDBVP  1-3  (25/22 – 17/25 – 21/25 – 17/25)

 

Savino Del Bene Volley Project Blu: Giulia Agnetta; Laura Castellani; Agata Gelli; Olivia Mannucci; Alessia Morelli; Alessia Parrini; Sara Pasquini (K); Martina Prosperi; Rebecca Rosato; Anna Saletti; Rebecca Taddei (L); Allenatrice Meri Malucchi; II Allenatore Gianni Innocenti; Dirigente Accompagnatore Elisabetta Tucci

 

 

Under 16 Rossa

 

Netta vittoria dell’Under 16 di Gianni Innocenti a spese della Rinascita Volley. Le biancoblu dovevano riscattare la prestazione della partita di andata quando, in vantaggio per due a zero, si fecero sorprendere dal ritorno delle avversarie, che riuscirono a spuntarla in un tie-break combatuttissimo, chiuso 20-18 per le rossoblu padrone di casa.

Questa volta la Savino Del Bene, di fronte al proprio pubblico del Palazzetto di Montelupo, decide di non fare sconti e chiude la pratica con un netto 3-0 in un’ora e poco più.

I parziali di 25-12; 25-14 e 25-13 lasciano davvero poco spazio alla cronaca di una partita, che ha visto sempre le nostre ragazze condurre il gioco per la durata di tutti i set.

Sale così a 16 punti e terzo posto in classifica, il gruppo “rosso” della nostra Under 16, ma ci sarà ancora da lottare per guadagnarsi il passaggio ai playoff, perché il San Giusto è lì, sotto di tre punti, pronto ad approfittare di qualche passo falso delle prime tre.

“Ovviamente sono contento di questo netto risultato, dopo la sfortunata sconfitta al tie-break dell’andata – commenta coach Innocenti – Le ragazze ci tenevamo molto a cancellare il ricordo di quella partita, che ci aveva visto avanti due set in modo agevole, per poi disfare tutto ciò che avevamo costruito. Sul piano del gioco devo dire che, purtroppo, facciamo ancora tanti errori non provocati e in partite più tirate di questa potrebbe risultare un problema. Adesso, dopo aver gioito, dobbiamo archiviare subito questa vittoria e pensare già alla prossima partita contro la Sorms. Non dobbiamo commettere l’errore di rilassarci e rischiare di perdere per strada punti, che saranno fondamentali in ottica qualificazione ai playoff”.

 

SDBVP – Rinascita Volley – 3-0 (25/12 – 25/14 – 25/13)

 

Savino De Bene Volley Project Rossa: Matilde Beni; Matilde Del Carlo; Clara Ghelardini; Alice Indovino (L2); Morena Kala; Martina Libone; Alessandra Longo; Rachele Maccanti; Chiara Moni; Alessia Vescarelli (L1); Allenatore Gianni Innocenti; Dirigente Accompagnatore Minuccia Mele