Skip to content

Giornata 7

Giornata 7

UNDER 16 ROSSA

 

Lotta con determinazione per quattro set, ma cade 3-1, sul campo della prima in classifica, Chianti Volley, l’Under 16 Rossa di Gianni Innocenti.

Fin dalle prime battute, si è capito che la gara, disputatasi al Palazzetto dello Sport di San Casciano, non sarebbe stata facile per i nostri colori. Il Chianti Volley, capolista indiscusso del Girone C, non aveva certo intezione di arrestare il suo percorso netto di vittorie.

La Savino Del Bene ha giocato, però, una delle sue migliori partite, lottando senza paura in ogni set (i primi due persi a 23 e a 21); rimettendo tutto sul piatto, con la vittoria del quarto per 25-22; e cedendo solo negli ultimi scambi del quarto parziale, ancora terminato 25-22 ma, purtroppo per noi, in ordine inverso.

“Ovviamente non sono soddisfatto del risultato, perché ci va un po’ stretto – commenta l’allenatore della Savino Del Bene – ma sono contento per come la squadra ha interpretato la gara e per come abbiamo lottato, anche quando siamo stati dietro di qualche punto. Probabilmente avrebbe potuto starci dentro anche un tie break, non avremmo rubato nulla. Purtroppo, nei finali di set dobbiamo ancora imparare a gestire la tensione e sono arrivati qualche errore di troppo”.

La biancoblu restano, per il momento, terze in classifica, ultima posizione disponibile per l’accesso ai playoff, con un punto in più sul Vaiano, che però ha una partita in meno. Sarà importante, adesso, chiudere il girone di andata con una vittoria da 3 punti sul San Giusto, per poi affrontare il girone di ritorno, con le nostre ragazze che avranno il vantaggio di affrontare in casa propria tutte le squadre di alta classifica.

 

Chianti Volley Blu – SDBVP 3-1 (25/23 – 25/21 – 22/25 – 25/22)

 

Savino De Bene Volley Project Rossa: Matilde Beni; Matilde Del Carlo; Clara Ghelardini; Alice Indovino (L2); Morena Kala;Alessia Vescarelli (L1); Martina Libone; Alessandra Longo; Rachele Maccanti; Chiara Moni; Alessia Vescarelli; Allenatore Gianni Innocenti; Dirigente Accompagnatore Minuccia Mele

 

 

Under 16 Blu

 

Si trattava di un derby sentito e allo stesso tempo di un match importante ai fini della classifica, quello che ieri sera, sul parquet del Palazzetto dello Sport di Montelupo, metteva di fronte la Savino Del Bene Volley Project, seconda con 13 punti, e la Scuola di Pallavolo Le Signe, terza a 9.

Ha avuto la meglio la formazione di casa che, con questa vittoria, si riporta a meno uno dalla capolista Ariete Prato, tracciando una netta rottura tra le prime due della classe e il resto della comitiva del Girone B.

“E’ stata una partita un po’ strana – spiega l’allenatrice della Savino Del Bene, Meri Malucchi – “abbiamo giocato un primo set bellissimo, senza sbavature, senza errori gratuiti regalati all’avversario. Ha funzionato la battuta, il muro difesa e le nostre attaccanti hanno avuto vita facile. Poi qualcosa è cambiato, forse nella testa delle mie ragazze; perché dal secondo set le cose si sono fatte più complicate; abbiamo cominciato a fare troppi errori di disattenzione e chiaramente loro hanno iniziato a capire che si erano aperti margini per metterci in difficoltà”.

Una Pallavolo Le Signe che non si è scoraggiata neppure dopo aver ceduto il primo set, con solo 6 punti all’attivo; parziale secco, che avrebbe potuto facilmente condizionare in modo negativo. Forse però, la troppa sicurezza della vittoria ha permesso il ritorno delle ragazze di De Majo, cambiando il soporifero andamento dell’incontro, a beneficio di qualche emozione in più per il pubblico.

Le ospiti crescevano in difesa, portando così un po’ di apprensione alle nostre attaccanti, che non trovavano più la facilità di finalizzazione della prima frazione. Con qualche battuta sbagliata di troppo ed errori non provocati dall’avversario, le biancoblu riuscivano comqunue a limitare le avversarie e a chiudere un set, sempre in controllo, per 25-20.

Terzo frazione un pochino più problematica, che ha visto le ospiti arrivare fino a un vantaggio sul 18-15 e costringere perciò le padrone di casa a fare gli straordinari. Meri cambiava allora Prosperi per Gelli, provando ad arginare qualche falla in seconda linea e la rimonta si completava poi con un bel 25-22.

“E’ normale che non si può giocare una partita perfatta per tutti i set – conclude Meri –  per cui sono contenta che, nei momenti decisivi, ho visto tornare fuori la squadra, decisa e concentrata, che vorrei vedere sempre in campo. Adesso il mio compito sarà quello di capire bene e poi lavorare su alcuni passaggi a vuoto, perché sono situazioni che potremmo pagare care in altre occasioni, se non impareremo a gestirle al meglio”.

 

SDBVP – Scuola di Pallavolo Le Signe U15  3-0  (25/6 – 25/20 – 25/22)

 

Savino Del Bene Volley Project Blu: Giulia Agnetta; Laura Castellani; Agata Gelli; Olivia Mannucci; Alessia Morelli; Sara Pasquini (K); Martina Prosperi; Rebecca Rosato; Anna Saletti; Rebecca Taddei (L); Alessia Parrini; Allenatrice Meri Malucchi; II Allenatore Gianni Innocenti; Dirigente Accompagnatore Elisabetta Tucci