Skip to content

I playoff per il Volleyrò non sono solo un sogno

I playoff per il Volleyrò non sono solo un sogno

Applausi per le nostre terribili ragazzine

Inutile nasconderlo, se la Savino Del Bene Volley puo' dormire sogni tranquilli anche nel futuro è anche per merito delle sue ragazze del Volleyrò. Continuano a crescere sportivamente, continuano a stupire. 

SERIE B2, VOLLEYRÒ CDP – VOLLEY GROUP 3-1 (25-17, 25-19, 20-25, 27-25). VOLLEYRÒ CDP: Scola 1, De Luca Bossa, Tanase 22, Pietrini 27, Dalla Rosa 5, Cecconello 2, Martinelli 8, Scognamillo (L), Poggi 2, Gatta 5. N.e.: Chillon. All.: Giovannetti. VOLLEY GROUP: Corvese 14, Dal Canto 12, Borghesi 7, Bigioni 11, Santoro 18, Munafò (L), Cornolò 2. N.e.: Meoni, Roticiani, Bucci, Longhi, Velenti. All.: Cavaioli.

SERIE B1, VOLLEYRÒ CDP – VOLLEY FRIENDS 3-0 (25-10, 25-15, 25-23). VOLLEYRÒ CDP: Pietrini 4, Ferrara (L), Dalla Rosa, Napodano (L), Turlà 3, Provaroni 1, Mancini 10, Bartolini 9, Melli 16, Pamio 7, Nwakalor 12. N.e.: Scola, Cecconello. All.: Kantor. VOLLEY FRIENDS: Orlandi, Marrocchi, Speranza 12, Lijoi (L), Loreti, Ascensao Silva M. 3, Cianetti 1, Muzi 2, Valentini 2, Cortella 9, Donarelli 3, Krasteva (L), Ascensao Silva R. 5. N.e.: Meronti. All.: Camiolo.

 

Una delle migliori Under 16 della stagione ha, infatti, piegato in maniera netta, con il risultato di 3-1 (25-17, 25-19, 20-25, 27-25), il Volley Group capolista del Girone G di Serie B2. Il Volleyrò CDP ha sfoderato una prestazione lucida, convinta e senza fronzoli. Magistralmente guidate in panchina dal duo Giovannetti-Pintus, le ragazze dell’Under 16 sono scese in campo con la convinzione di potercela fare, con la giusta consapevolezza dei propri mezzi e con la mentalità di chi non voleva partire battuta al cospetto della migliore squadra del campionato. La partenza nel primo set da parte dell’Under 16 è stata travolgente, con il Volley Group costretto a inseguire fin dai primissimi punti. Vinto in scioltezza il primo parziale, nel secondo c’è stata una leggera reazione delle ospiti che però è durata circa mezzo set, prima che il Volleyrò CDP alzasse nuovamente il ritmo per portarsi sul 2-0. In una situazione di grave svantaggio, il Volley Group si è ancorato alle proprie certezze, tornando a essere quella bellissima espressione di pallavolo mostrata per tutto il campionato. L’Under 16 è rimasta agganciata al punteggio finché ha potuto, ma la maggiore esperienza delle ragazze di Cavaioli ha finito per fare la differenza nei momenti conclusivi del set, accorciando le distanze sul 2-1. Con la gara riaperta, le due formazioni hanno dato vita a un quarto set avvincente e pieno di spunti interessanti. Le ospiti, sulla scia della vittoria del parziale precedente, hanno proseguito sulla stessa impronta portandosi avanti nel punteggio, senza però far segnare un margine di sicurezza. L’Under 16, dopo aver brevemente rifiatato nel terzo set, non ha tardato a riprendere il ritmo forsennato di inizio gara: ha raggiunto prima il Volley Group e poi lo ha superato, guadagnandosi una palla match che le ospiti però hanno annullato. A sua volta il Volleyrò CDP è stato costretto a fronteggiare un set point del Volley Group, senza mostrare minimi segnali di paura. Nel punto a punto decisivo l’ha spuntata il Volleyrò CDP che ha brillantemente superato l’esame di maturità con una squadra fortissima che, prima di ieri, aveva perso soltanto due partite e in entrambe le circostanze lo aveva fatto per 3-2. L’Under 16 si è confermata la terza forza del campionato e a quattro giornate dal termine della stagione regolare i play-off sono diventati un obiettivo seriamente alla portata della formazione di Giovannetti. La sfida di sabato prossimo a Sabaudia, quarta e a tre punti di distanza, potrebbe risultare decisiva in tal senso.

 

Dopo la sosta della settimana scorsa, dovuta agli impegni della Nazionale Under 19, che ha coinvolto sei elementi della rosa del Volleyrò CDP, l’Under 18 è tornata in campo rinfrancata dai successi delle sue azzurre e pienamente convinta di riprendere il cammino verso i play-off. Ritrovatosi al sesto posto del Girone D di Serie B1 e con una partita da recuperare, il Volleyrò CDP ha sconfitto per 3-0 (25-15, 25-20, 25-23) il Volley Friends, al termine di un match ben controllato dalla formazione di Kantor e Okechukwu. Nei primi due set il ritmo aggressivo e forsennato del Volleyrò CDP ha impedito alla squadra di Tor Sapienza di entrare in partita. Le ospiti hanno faticato a controbattere i colpi delle avversarie e solo a tratti hanno mostrato in pieno le loro doti. Sul 2-0 per l’Under 18, il Volley Friends ha provato una reazione di orgoglio che ha sorpreso il Volleyrò CDP già convinta di aver portato a casa i tre punti. Con un vantaggio che ha toccato anche i sei punti, l’Under 18 ha potuto permettersi il lusso di gestire la situazione, concedendo alle ragazze di Camiolo di avvicinarsi prima di chiudere i conti sul 3-0. Con questo successo il Volleyrò CDP è tornato a un solo punto dal terzo posto e mercoledì sera recupererà la gara in sospeso sul complicatissimo campo di Aprilia.

 

L’Under 14 dovrà lottare fino al termine del campionato di Serie D per provare a conquistare una salvezza che sarebbe considerata un’impresa con pochi precedenti. Purtroppo a complicare i piani del giovanissimo gruppo di Giovannetti e Mineo ci si è messa anche la sfortuna con cui, si sa, è difficile scendere a patti. Privo di uno dei suoi migliori elementi, infortunatosi a un dito della mano destra, il Volleyrò CDP ha fatto visita all’Andrea Doria, squadra di Tivoli. Con la solita forza e determinazione, l’Under 14 ha lottato come di consueto su ogni palla facendo sudare all’Andrea Doria ogni punto. Dopo aver ceduto un set alle padrone di casa, l’Under 14 ha trovato le motivazioni per riportarsi in parità e da lì in poi ha continuato a giocare una gara di grande spessore agonistico. L’Andrea Doria, squadra che sta disputando un’ottima stagione e che si trova nelle prime posizioni della classifica, ha sfruttato la maggiore esperienza a disposizione che, in un campionato agonisticamente combattuto come quello di Serie D, spesso finisce per fare la differenza. Il Volleyrò CDP si è dovuto arrendere con il risultato di 3-1 (25-21, 20-25, 25-18, 25-17), ma non rinuncerà facilmente al suo sogno salvezza, senza lottare fino all’ultimo punto a disposizione.

Grazie ragazze!