Skip to content

Il nuovo volto della Savino Del Bene arriverà dai Giochi Olimpici: Cruz‏

Il nuovo volto della Savino Del Bene arriverà dai Giochi Olimpici: Cruz‏

Grande colpo firmato Toccafondi

Da Rio a Scandicci. Massimo Toccafondi mette a segno un altro colpo eccezionale: Áurea Cruz sarà la nuova schiacciatrice della Savino Del Bene. Giocatrice di talento e fortemente voluta da tutto lo staff dopo l’annuncio della maternità di Chiara Di Iulio. Dopo una stagione sfortunata con Novara, Áurea Cruz continuerà ad essere una stella del campionato italiano.

Inserita nel girone dell’Italia, i tifosi della Savino Del Bene potranno ammirarla con la Nazionale del Porto Rico in questa edizione dei Giochi Olimpici. Tecnicamente è una giocatrice completa. Forte in attacco e brava in ricezione-difesa. La pedina che mancava nella scacchiera di coach Chiappafreddo.

La storia sportiva di Áurea Cruz inizia a livello giovanile nella squadra dell'Accademia Militare di Bayamón. Nel 1998 inizia la carriera professionistica con le Llaneras de Toa Baja; un anno dopo vince la Liga Superior, venendo eletta MVP delle finali. Nel 1999 debutta nella nazionale portoricana. Per motivi di studio si sposta negli Stati Uniti d'America, dove gioca per quattro stagioni per la University of Florida, con cui è finalista nell'edizione 2003 del campionato NCAA. Terminati gli studi rientra in Porto Rico, dove gioca per due stagioni con le Llaneras de Toa Baja.

Nel 2005-06 gioca in Serie A1 con la maglia del Volley Airone Tortolì, mentre nell'annata 2006/07 è alla Jogging Volley Altamura. Le due stagioni successive è prima in Spagna col Club Voleibol Ícaro Palma e poi in Corea del Sud col Suwon Hyundai Engineering & Construction Green Fox Volleyball Team.

Nell’ annata 2009 torna nuovamente alle Llaneras de Toa Baja, vincendo per la seconda volta lo scudetto. Nel 2009-2010 torna in Italia, ingaggiata dal Gruppo Sportivo Oratorio Villa Cortese, col quale vince la Coppa Italia 2010, successo bissato anche la stagione seguente. In questi anni si mette in mostra anche con la nazionale: nel 2006 vince la medaglia di bronzo ai XX Giochi centramericani e caraibici; nel 2009, dopo il terzo posto alla Coppa panamericana, è finalista al campionato nordamericano; un anno dopo è medaglia d'argento ai XXI Giochi centramericani e caraibici.

Nel 2012-13 viene ingaggiata dal Rabitə Bakı Voleybol Klubu, club della Superliqa azera, dove rimane per tre annate, vincendo tre scudetti, peraltro impreziositi da diversi riconoscimenti individuali; con la nazionale vince la medaglia di bronzo al campionato nordamericano 2013 e alla Coppa panamericana 2014, mentre si aggiudica l'argento ai XXII Giochi centramericani e caraibici, per poi vincere un altro bronzo al campionato nordamericano 2015.

In questa stagione con la Nazionale conquista la medaglia d'argento alla Coppa Panamericana 2016.

Il presente è a Rio, il futuro nella Savino Del Bene.

Benvenuta Áurea!

Coach Chiappafreddo: “Sono molto contento di poter dare il benvenuto ad Aury Cruz. Un' atleta completa, ottima nei fondamentali di seconda linea e caparbia in attacco! Il nostro roster si arricchisce di esperienza ed equilibrio. Da Scandicci le faremo sentire il nostro calore fino a Rio!”

Foto: Get Sport Media