Skip to content

La Savino Del Bene a Bolzano per ritrovare la vittoria

La Savino Del Bene a Bolzano per ritrovare la vittoria

Bellano: "Bolzano è una squadra da prendere con le molle"

"La partita di Bolzano arriva al termine di una settimana che con Bergamo e Piacenza non ci ha visto giocare la nostra miglior pallavolo; ieri abbiamo analizzato la situazione ed andiamo a Bolzano con l'idea di tornare a vincere contro una squadra a trazione domenicana che va presa con le molle ". Parole chiare quelle di coach Massimo Bellano che non avrebbero bisogno di ulteriori commenti.
Arias Perez, il neo acquisto scandiccese, ritroverà infatti le compagne di nazionale domenicana Rivera, Mambru e Martinez che hanno ben impressionato nella partita persa 3 a 2 a Firenze. La Savino Del Bene si troverà davanti un roster con uno spessore tecnico maggiore di quello che indica la classifica.
Le fiorentine arriveranno domani al PalaResia dopo due sconfitte di fila negli ultimi due turni contro Piacenza e Foppapedretti Bergamo. Prima di questi due stop, l'hinterland fiorentino ha potuto ammirare una bellissima pallavolo che aveva portato la squadra a ridosso del quinto posto. C'è solo da ritrovare quella concentrazione che non si può perdere in un campionato con impegni così ravvicinati.
Fabio Bonafede, tecnico di Bolzano, dovrebbe mandare in campo lo stesso sestetto delle ultime due uscite con Brcic in palleggio, Mambru opposto, Martinez e Rivera schiacciatrici, Garzaro e Manzano centrali con Paris libero.
Massimo Bellano risponderà con Rondon in cabina di regia, Nikolova opposto, Pietersen e Loda schiacciatrici, Stufi ed Alberti (o Arias) centrali e con Merlo libero. Ikic e Garzaro le ex dell'incontro.

GLI ARBITRI
Saranno Diego Pol di Treviso e Gianfranco Piperata di Bologna a dirigere l'incontro di domenica (inizio ore 17) fra Südtirol Neruda Bolzano e Savino del Bene Scandicci. Il trevigiano Diego Pol è diventato arbitro internazionale nel 2011 dopo aver iniziato la propria carriera nel 1989, arrivando a fischiare in serie A da oltre un decennio ormai, nel 2005. Anche il bolognese Gianfranco Piperata è un fischietto d'esperienza e per lui non sarà nemmeno la prima volta che arbitrerà un Bolzano-Scandicci, in quanto era stato designato lui come secondo arbitro anche nel primo confronto ufficiale fra le due società, il 3 novembre 2013 in serie A2. Stesso ruolo che ricoprirà domenica, nella massima serie.