Skip to content

La Savino Del Bene vede le “farfalle”

La Savino Del Bene vede le “farfalle”

Compito duro ma non impossibile vincere contro Busto

Sono finiti i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno, iniziano quelli del grande volley. La Savino Del bene comincia col botto: arriva Busto Arsizio. Infatti il campionato di Serie A1 femminile non si ferma mai e domani alle ore 18 arriverà la Yamamay al gran completo in attesa di conferme per spiccare il volo con le grandi del campionato. Carlo Parisi e Marco Musso avranno a disposizione anche un tifo caldissimo, sono in arrivo infatti a Scandicci circa 100 tifosi per sostenere le farfalle. Le ragazze di Bellano, che vengono da due splendide vittorie per 3 a 0, vorranno continuare la loro striscia positiva per avvicinarsi a Busto distante solo 6 punti. Anche per questo saranno indispensabili i Road Runners, i nostri tifosi, sempre più numerosi. Per non far perdere nemmeno un bagher di questa bellissima partita, finita all’andata al tie-break, Il match tra Savino Del Bene Scandicci e Unendo Yamamay Busto Arsizio si potrà gustare in live streaming su Sportube.tv e su www.legavolleyfemminile.it.

 

Roster:

 

Savino Del Bene Scandicci: 1 Perinelli, 2 Stufi, 3 Garzaro, 4 Lipicer, 8 Lussana (L), 9 Astarita, 10 Ruzzini (L), 11 Muresan, 12 Scacchetti, 13 Vanzurova, 17 Menghi, 18 Vincourova. All. Bellano. Secondo allenatore: Matteo Azzini.

 

Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani. All. Carlo Parisi. Secondo allenatore: Marco Musso.

 

Le parole delle protagoniste

 

Daiana Muresan: “Intanto Buon Anno a tutti gli appassionati di volley!
Busto sarà per noi un ottimo banco di prova per capire cosa possiamo fare nel girone di ritorno. È una squadra con tante brave giocatrici e sarebbe bello portare a casa punti e dare continuità alle ultime belle prestazioni”

 

Chiara Scacchetti: “È molto importante per proseguire il filotto di due vittorie consecutive, continuare a trovare il nostro miglior gioco per esprimerci al meglio e dimostrare i progressi del lavoro in palestra.

 

Giusy Astarita: “Per noi è una partita fondamentale per dare un segnale forte a tutte le altre squadre e dare maggiore consapevolezza a noi dei nostri mezzi”.

In bocca a lupo ragazze!