Skip to content

La Savino Del Bene Volley scalda i motori: si inizia a fare sul serio!

La Savino Del Bene Volley scalda i motori: si inizia a fare sul serio!

Le ragazze di coach Chiappafreddo subito nella tana delle pantere campionesse d'Italia

Ancora poche ore separano la Savino Del Bene Volley dall'esordio in campionato.

E che esordio!!

Nientemeno che in trasferta nella tana delle "pantere" di Conegliano Veneto, squadra che si fregia dello scudetto tricolore sulle proprie maglie.

Ulteriore vetrina di questa prima gara stagionale sarà la diretta della gara sul canale Rai a partire dalle 20:30.

Dall'altra parte della rete la compagine guidata da coach Mazzanti può contare sugli innesti dell'asse polacco Skorupa-Tomsia, una diagonale palleggiatore-opposto decisa a confermare quanto di buono già fatto vedere nelle precedenti esperienze.

In zona 3 il giovane talento italiano Anna Danesi, ex club italia, l'olandese Robin De Kruijf, di ritorno dall'esperienza turca con la maglia del Vakifbank di Istanbul, e Raphaela Folie in arrivo da LJ Modena. Un mix di gioventù ed esperienza accomunato dall'alto tasso tecnico che si mixa perfettamente con l'esperienza della riconfermata Barazza.

Il reparto attaccanti di zona 4 si è confermato con Serena Ortolani e rinnovato col prezioso rientro in Italia di Carolina Costagrande, martello che avrà un ruolo importante negli equilibri della squadra veneta. L'outsider è rappresentata invece dalla giovane atleta messicana Samantha Bricio, 188 cm per la classe '94 proveniente dai college USA.

Ministro della difesa è la riconfermatissima Moky De Gennaro, pilastro anche della nazionale italiana.

Completano il roster la palleggiatrice Malinov, anche lei ex Club Italia, la toscana Cella come alternativa agli attaccanti e il giovane libero Fiori.

In casa Savino Del Bene Volley la sfida si infuocherà ulteriormente per Valentina Arrighetti e Lucia Crisanti, attrici protagoniste dello scudetto conquistato nella scorsa stagione con la maglia di Conegliano. Due ex pantere, dunque, che tornano subito nella tana a ricevere un caloroso saluto dai tifosi veneti che fino alla scorsa stagione hanno potuto ammirare le loro prestazioni sul parquet di casa. Queste le dichiarazioni delle neo giocatrici di Scandicci:

Valentina Arrighetti: "Sono molto contenta che la prima partita si giochi contro la mia ex squadra, a Conegliano, perché solitamente alla prima di campionato si festeggia lo scudetto della passata stagione. In questo caso, quindi, credo sia giusto che io e Lucia Crisanti si possa festeggiare lo scudetto sofferto e sudato che abbiamo conquistato anche noi. Dopo i festeggiamenti, ovviamente, torneremo subito concentrate sulla Savino Del Bene Volley e scenderemo in campo per fare lo sgambetto a Conegliano. La squadra è composta da ottime giocatrici e quindi cercheremo di arrivare più in alto possibile, l'incognita è dovuta alle avversarie: mai come quest'anno, nel campionato italiano ci sono squadre molto competitive, dovremo essere più brave e fare meglio di loro, ma questo lo potremo scoprire solo nell'arco della stagione, partita dopo partita. Il calendario ci mette di fronte subito contro squadre molto forti, sarà un inizio molto importante, ma siamo consapevoli che tutte le squadre che parteciperanno al campionato hanno i loro punti di forza e quindi tutte possono perdere e soffrire contro tutte! Sarà un campionato bellissimo da vivere partita dopo partita!"

Lucia Crisanti: "Tornare a Conegliano sarà sicuramente emozionante perché ho vissuto momenti stupendi laggiù non solo riguardanti la vittoria del campionato dello scorso anno. Sono felice di tornare, so che ci sarà un pubblico bellissimo ad accoglierci , ma poi sul parquet scenderò con la maglia della Savino Del Bene Volley e quindi al fischio d'inizio tutta la mia concentrazione sarà sul match. La partita è molto attesa da entrambe le parti, sarà uno scontro molto importante con le due squadre che cercheranno di esprimere il miglior gioco possibile alla prima di campionato, ma ovviamente non comprometterà niente né in caso di vittoria né di sconfitta. Come ribadito dal Direttore Sportivo Massimo Toccafondi, i campionati non si vincono alla prima giornata, visti gli equilibri del campionato molto probabilmente lo scudetto lo vincerà chi sarà più in forma a Febbraio, quando si avvicineranno i play-off, che hanno vita propria! Al momento dei play-off tutti gli equilibri visti in stagione vengono spesso sovvertiti quindi non è detto che chi ha fatto bene durante la stagione, poi prevalga. Ci sarà da divertirsi!"