Skip to content

La Savino Del Bene Volley si impone per 3 a 0 nel derby contro Il Bisonte

La Savino Del Bene Volley si impone per 3 a 0 nel derby contro Il Bisonte

Samsung Galaxy Volley Cup

4° Giornata d’andata

Il Bisonte Firenze – Savino Del Bene Volley 0 – 3 (25 – 14, 25 – 16,  25 -14)

Il Bisonte Firenze: Sorokaite 12, Alberti ne, Bonciani, De Stefano ne, Tapp 5, Santana 2, Di Iulio ne, Parrocchiale (l), Pietrelli 1, Milos 8, Tirozzi (k) 7.

All. Bracci Ass. Cervellin

Savino Del Bene Scandicci: Carlini 2, Samadova ne, Bianchini 2, Di Iulio I. ne, Merlo (l), Papa ne, Mancini ne, Haak 23, Arrighetti (K) 1, Bosetti 9, Da Silva 6, Ferrara ne, De La Cruz 10.

All. Parisi Ass. Bendandi

Set: 25 – 14, 25 – 16,  25 -14

Spettatori: 3000

Firenze – Si apre il palcoscenico sul derby fiorentino con le due squadre subito protagoniste in campo con scambi lunghi e di altissima intensità.

Sugli spalti 3000 persona equamente divisi hanno regalato coreografie e tanta passione. Un termometro perfetto per misurare la passione di Firenze per la pallavolo, passione che sta crescendo esponenzialmente stagione dopo stagione.

Bosetti è perfetta in ricezione e difesa, De La Cruz e Haak trasformano in oro ogni pallone alzato da Carlini. Il Bisonte risponde con Sorokaite. A metà set il break decisivo, la Savino Del Bene vince gli scambi prolungati, Firenze è costretta a forzare i colpi. La Regina di Svezia, Haak, con due ace consecutive mette al sicuro il risultato: 18 a 8.

Bosetti mura Sorokaite e mette giu’ il 25 a 14. Haak brilla con 11 punti e 63% in attacco.

Nel secondo set coach Parisi conferma il 6 + 1 del primo set: Carlini in regia con in diagonale Haak, s1 De La Cruz, s2 Bosetti, al centro Da Silva e capitan Arrighetti con Merlo Libero.

Parziale che vede partire sull’acceleratore Il Bisonte, Bechis varia più il gioco e Santana fa male in parallela: 7 a 4.  Scandicci ha difficoltà nel muro-difesa.

Recupera  Scandicci con gli attacchi di Haak e De la Cruz (10 a 10). Il break arriva da una magia di Carlini di Carlini che piazza il 15 a 13 con un dolce pallonetto di seconda.

Merlo vola in cielo per recuperare un pallone in difesa attaccato da Santana, Haak mette a terra il 18 a 15.

La Dea Adenizia Da Silva erge un muro invalicabile e mura due volte Santana, la Savino Del Bene vola sul 22 a 15. Scandicci gioca bene, Firenze arranca.

Haak chiude in parallela, 25 a 16.

Bosetti quando viene chiamata in causa, non sbaglia un colpo: piazzata che vale il 4 a 1. Pipe di Haak nei tre metri, 8 a 5 Scandicci. Fast di Da Silva, 10 a 6.

Primo tempo di Arrighetti: 17 a 9. Il derby si chiude con un gran muro di Da Silva. Chapeau Savino Del Bene.

Carlini: “Pensa che ognuno di noi abbia dato anche il cuore in questa partita, abbiamo giocato molto bene in difesa, sono super orgogliosa di come stia giocando questa squadra. Ogni settimana è una battaglia e noi dobbiamo continuare con questa grinta.

Il feeling con le compagne sta andando bene, giorno dopo giorno stiamo affinando la nostra intesa…ci completiamo insieme”

Haak: “Voglio ringraziare i nostri tifosi, abbiamo giocato davvero una buona partita. Nel secondo set è stata equilibrata e noi siamo stati bravi a giocare come sappiamo e allungare”.