Skip to content

Massimo Toccafondi: “L’anno prossimo sarà una Savino Del Bene più forte”

Massimo Toccafondi: “L’anno prossimo sarà una Savino Del Bene più forte”

Il ds svela l'accordo con San Michele

E’ quasi tempo di tornare in palestra dopo le emozioni vissute nei playoff scudetto. Massimo Toccafondi, ds della Savino Del Bene, è pronto a narrarci sensazioni, emozioni e soprattutto progetti per il futuro.

Qualche rimpianto per non essere approdato alle semifinali?
“No fondamentalmente no, la nostra rimane una bella stagione dove gli obiettivi programmati sono stati raggiunti”.
C’è la sensazione di aver raggiunto un traguardo che riscriverà un po’ la storia della Firenze sportiva?

“In parte sì perché a Firenze i playoff non sono mai stati raggiunti e noi abbiamo portato interesse e bel gioco quindi è l'inizio di un percorso virtuoso”

La Savino Del Bene ha dato alla luce dei sostenitori molto vicini alla squadra e molto apprezzati per il loro fair-play in molti palazzetti in Italia, un’altra vittoria?
“Senza tifo e la passione della gente intorno alla squadra niente ha senso. Il loro calore è un giocatore in più in campo. Nella pallavolo, per fortuna, si respira un ottimo clima anche tra tifosi”.

Ti sentiresti di dare un voto a questa Savino Del Bene e svelarci qualche segreto sul futuro…

“Il voto per me è otto! La prossima Savino sarà certamente più forte: prendetela come promessa”.

Hai sempre detto che il Volleyrò era una parte importante del progetto, sei soddisfatto dell’accordo con la società di Roma?

“Il Volleyrò per noi è il futuro. E’ una società con grandi talenti italiani che sarà protagonista nei playoff di B1 e B2 e sicuramente si metterà in luce alle finali nazionali Under 16/18; io sarò con loro, in più ci sarà tra breve anche l'accordo con San Michele sempre col giovanile che completa il percorso a livello regionale.
Orgoglioso del lavoro di tutta la Savino Del Bene Volley”