Skip to content

Playoff: tutto può ancora succedere!

Playoff: tutto può ancora succedere!

Venerdì sera a Scandicci gara 1 contro Novara

Il vero spettacolo deve ancora iniziare! La Samsung Gear Volley Cup ha già offerto a tutti gli appassionati di pallavolo 132 incontri spettacolari, combattuti ad altissimo livello ed intensità, ma solo ora il gioco alza la posta in palio e si fa interessante. Archiviata la regular season, è tempo di tuffarsi nell'avventura dei playoff scudetto che incoroneranno la regina della stagione 2016-2017 in un percorso che vede ai nastri di partenza otto roster, ma soltanto una squadra riuscirà ad aggiudicarsi il titolo di campione d'Italia! La Savino Del Bene Volley, al secondo anno consecutivo ai quarti di finale playoff, accantonata una regular season fatta di alti e bassi e conclusa al sesto posto in classifica, è pronta a giocarsi un ruolo da attrice protagonista ed ha tutte le carte in regola per poterlo fare! I 33 punti conquistati nei palazzetti italiani sono già un ricordo lontano, adesso è il momento di voltare pagina per iniziare a scrivere una storia che tutti a Scandicci si augurano possa essere lunga, ma soprattutto che possa diventare epica!

 

Venerdì 7 Aprile alle ore 20.30 al Palazzetto dello Sport di Scandicci ci sarà il fischio d'inizio di Gara 1 tra Savino Del Bene Volley e Igor Gorgonzola Novara che sicuramente daranno vita ad un incontro spettacolare e combattuto dal primo all'ultimo istante! Le due squadre scenderanno in campo per staccare parte del biglietto che conduce direttamente alle semifinali playoff. Iniziare col piede giusto è fondamentale e la Savino Del Bene Volley lo sa bene, strappare una vittoria nella sfida casalinga infonderebbe fiducia e consapevolezza nei propri mezzi in vista della sfida di ritorno al Pala Igor Gorgonzola.

 

Il destino ha voluto che alla Savino Del Bene Volley capitasse ai quarti di finale l'Igor Gorgonzola Novara, squadra ostica che nel doppio confronto diretto ha lasciato per strada solo due set a Rondon e compagne. Da una parte, le ragazze di coach Beltrami hanno perso il quinto posto all'ultimo respiro, dall'altra, le piemontesi nell'ultima di campionato si sono arrese contro Busto e hanno perso la ghiotta occasione di concludere la regular season al secondo posto. Il passato non conta più, adesso si apre un campionato a parte dove entrano in gioco fattori psicologici del tutto diversi in una sfida da dentro o fuori al meglio delle tre prestazioni.

 

La Savino Del Bene Volley dovrà fare particolare attenzione a tre giocatrici di caratura internazionale come Katarina Barun Susnjar, Stefania Sansonna e Francesca Piccinini che in questa stagione si sono distinte con le loro grandi prestazioni. Per l’opposto croato, già vincitore del Trofeo Gazzetta, arriva anche il premio di miglior servizio del campionato grazie ai 44 ace messi a segno nel corso della stagione regolare. Barun Susnjar si piazza anche al primo posto della classifica dei “break point” siglati (180) e al secondo delle classifiche punti realizzati (474 punti), attacchi vincenti (412), battute vincenti per set (0,51 di media) e al quarto di quella dedicata ai punti individuali per set (5,52 di media). Premio anche per Stefania Sansonna, che ha chiuso al primo posto assoluto la classifica delle ricezioni perfette (261) ed è al secondo nella graduatoria di ricezione (media ponderata 7,07) e al terzo in quella delle ricezioni perfette per set (3,07). Terzo posto nella classifica delle ricezioni (direttamente alle spalle di Stefania Sansonna, con media ponderata 7,06) per Francesca Piccinini, che è anche la quinta assoluta tra le schiacciatrici (indice 4,90).

Rondon e compagne dovranno scardinare gli attacchi piemontesi e si affideranno molto ai muri di Adenizia Da Silva, prima nella classifica assoluta delle centrali con 292 punti realizzati e prima anche nella classifica assoluta dei muri vincenti 101.

 

A caricare l'ambiente ci pensa Valentina Arrighetti assoluta protagonista degli scorsi playoff con la maglia di Conegliano, che spera di potersi ripetere in questa stagione con i colori di Scandicci.

 

Valentina venerdì ci sarà la partita più importante dell'anno per la Savino Del Bene Volley. A Scandicci arriva una big del campionato, come si prepara un match del genere? Avete lavorato su un particolare specifico?

 

"No, contro una squadra come la Igor Gorgonzola Novara non si possono lasciare dettagli al caso. Abbiamo lavorato su ogni singolo particolare con attenzione e concentrazione e venerdì dovremmo giocare al 100% delle nostre possibilità per vincere!"

 

Scattano i playoff scudetto 2016-2017 e alla griglia di partenza secondo Valentina Arrighetti c'è una favorita?

 

"Ci sono tante squadre forti ed attrezzate per arrivare fino alla fine e capaci di cucirsi lo scudetto sulla maglia, naturalmente una di queste è Conegliano che tenterà di ripetersi dopo la vittoria della scorsa stagione."

 

A proposito della scorsa stagione, Valentina Arrighetti nei playoff scudetto 2016 fu un'assoluta protagonista, è possibile che tu riesca a ripeterti anche a Scandicci con i colori della Savino Del Bene Volley?

 

"Si per me lo scorso anno è stato molto importante e sono riuscita a giocare delle ottime partite. Spero di ripetermi anche qui, in questi giorni abbiamo lavorato sodo e adesso non vedo l'ora di scendere in campo!"