Skip to content

Si erge un muro alla Savino Del Bene: arriva Valentina Arrighetti

Si erge un muro alla Savino Del Bene: arriva Valentina Arrighetti

Altro rinforzo di spessore per la società di patron Nocentini

La Savino Del Bene ufficializza l’arrivo di Valentina Arrighetti per la stagione 2016/2017 dall’Imoco Volley Conegliano. Per il volley dell’hinteland fiorentino quello di Valentina è un ritorno, infatti da giovanissima aveva indossato la maglia della Figurella Firenze.

La 31enne genovese inizia a scrivere la sua storia sportiva nel 2000 entrando a far parte del Club Italia. Nella stagione 2002/2003 esordisce in serie A2 con la maglia del Volley Club Padova, nel 2003/2004 veste la maglia della Figurella Firenze, mentre nel 2004/2005 milita nelle fila del Volley Cavazzale. Debutto in A1 nel 2005-06 con la Joy Volley Vicenza, squadra con cui per due anni raggiunge i quarti di finale play off, ottenendo poi le prime convocazioni in Nazionale. Nella stagione 2007-08 passa al Volley Bergamo, dalla stagione 2012/2013 veste la maglia Unendo Yamamay Busto Arsizio, con la quale vince la Supercoppa Italiana 2012 e il bronzo nella Cev Champions League 2012/2013. Per il campionato 2014-15 si trasferisce in Azerbaijan, al Lokomotiv Baku. Torna in Italia nella stagione successiva per vestire la maglia dell’Imoco Volley Conegliano.

Il presente è alla Savino Del Bene.

Sia a livello di club che in Nazionale, Valentina ha vinto tutto: due scudetti, nel 2010-11 e nel 2015-16; una Coppa Italia nel 2007-08; due Supercoppa Italiana, nel 2011 e nel 2012; due Champions League, nel 2008-09 e nel 2009-10.

In Nazionale le manca solo l’oro olimpico.

Il ds Massimo Toccafondi:
"Valentina è una giocatrice di grande spessore tecnico e caratteriale. E' forte a muro e in attacco con esperienza internazionale, quello che ci vuole per alzare ulteriormente il tasso tecnico complessivo della squadra. Quest’anno ha avuto un’annata sfortunata per un problema fisico (ora completamente risolto) che ne ha limitato le prestazioni nella prima parte del campionato, ma siamo certi che il prossimo campionato la vedrà tra le protagoniste