Skip to content

Società

LA NOSTRA STORIA

La storia non si modifica e la SAVINO DEL BENE ha un passato che non vuole cambiare. La pallavolo è nata a Scandicci
intorno agli anni ‘70, gli anni del boom economico e demografico, e all’interno della Polisportiva CLUB SPORTIVO ROBUR
di Scandicci che vantava già una lunga storia nel mondo dello sport, fin al lontano 1908.

Naturalmente l’attenzione verso questo sport fu motivata, proprio in quegli anni, dalle vittorie a ripetizione della storica
VALDAGNA, una società di pallavolo femminile all’interno della stessa ROBUR che nacque nel 1968 ad opera del professor
Raffaello Giuntini.

La squadra, composta da 10 ragazze della media statale “Giusti”, mosse i suoi primi passi nella primavera del 1969 partecipando al campionato di Serie C. Nell’anno successivo vinse il campionato e venne promossa in Serie B, per poi conquistare quattro scudetti italiani, uno Under 18 e tre assoluti. Forse è anche per questo che la storia non si puo’ e non si vuole cambiare: Scandicci è stata Campione d’Italia e la SAVINO DEL BENE come una splendida fenice sta tornando a volare.

Per quanto riguarda il C.S. ROBUR tutto questo allora si concretizzò in una notevole attività giovanile e nella militanza
in categorie regionali della prima squadra. Alla fine degli anni ‘80, allorché avvenne la fusione del C.S. ROBUR con la
Pallavolo Scandicci, diretta erede della citata “VALDAGNA”, oltre al settore femminile crebbe e si affermò pure quello
maschile che in quegli anni si consolidò e gettò le basi per il futuro con una punta massima come categoria in C1 a livello
nazionale. Le ragazze invece militarono in Serie B con costanza, salvo una sola parentesi di tre anni in C1.

Dopo la riforma dei campionati il settore maschile si stabilizzò in Serie C, primo campionato Regionale, mentre il settore
femminile nella Serie B2 con qualche apparizione in B1. Con gli anni ‘90 arrivò un secondo momento significativo della
società, con la fusione tra il C.S. ROBUR ed il V.C. Scandicci che portò alla nascita dell’odierna “Unione Pallavolo Scandicci”.
Ma questo non fu l’unico evento degno di nota accaduto in quegli anni: nel 1998/99 venne conquistato il quinto
scudetto nella categoria Under 18 che, sino ad oggi, rimane l’ultimo.

Venendo ai giorni nostri, l’attività risulta oggi molto impegnativa ed indirizzata su vari fronti, con un settore femminile
di notevoli proporzioni e qualità ed un settore maschile di ottimo livello ed in ampia crescita, in netta controtendenza
nazionale. Vengono così gestite due categorie di tutto prestigio come la B2 per il settore femminile e la C per il settore
maschile, ed un settore giovanile di oltre trecento atleti, che la dice lunga sulla vocazione a mantenere un ruolo importante
nella formazione in questo sport. In questo senso va anche l’impegno con le scuole pubbliche del territorio di
Scandicci, con le quali vengono intrattenuti rapporti di collaborazione mettendo a disposizione tecnici e tesserati qualificati.
Sempre nello stesso spirito sono i rapporti con le altre società presenti sul territorio nonché con la UISP locale, con
cui la collaborazione è particolarmente stretta.

In questo contesto si inserisce l’attenzione per questo sport da parte di una tra le più importanti attività presenti sul
territorio di Scandicci, la Società SAVINO DEL BENE, che attraverso il suo titolare Paolo Nocentini nelle stagioni sportive
2009-10, 2010-11 e 2011-12 dà un impulso nuovo all’attività agonistica della prima squadra femminile, collocandola immediatamente in Serie B1 ed ai vertici in tutti i campionati disputati, per poi passare al ripescaggio in Serie A2 con le semifinali play-off disputate nella passata stagione.

La SAVINO DEL BENE nel 2013/2014 è arrivata, infatti, tra le prime 4 in Italia. Un sogno pochi mesi fa, ma già un ricordo, perché la Savino Del Bene oggi deve concentrarsi nell’affrontare la Serie A1. La storia prosegue: sarà bellissimo farlo insieme a voi.

STAGIONE 2014/2015

Azzini (secondo allenatore), Menghi, Lipicer, Stufi, Garzaro, Bellano (allenatore), Muresan, Vincourova, Vanzurova, Ciampa
(assistente allenatore), Perinelli, Ruzzini, Usic, Lussana, Scacchetti.

STAGIONE 2015/2016

Fiorin, Pietersen, Rondon, Scacchetti, Arias, Nikolova, Patron Nocentini, Stufi, Alberti, Giampietri, Loda, Ikic, Chiappafreddo
(allenatore)

STAGIONE 2016/2017

Massimo Toccafondi (DS), Patron Nocentini, Biffi (scout man), Boschetti (prep. atletico), Mauro Chiappafreddo (allenatore),
Enrico Sergi (fisioterapista), Luca Berti (secondo allenatore), Arrighetti, Luigi Ciampa (assistente allenatore), Moreno
Pino, Zago, Rondon, Loda, Meijiners, Cruz, Scacchetti, Adenizia, Merlo, Havlickova, Giampietri, Cruz, Crisanti



ORGANIGRAMMA

  • Dirigenza
    Sergio Bazzurro
  • Vice Presidente
    Mario Schiavo
  • Direttore Generale
    Sandra Leoncini
  • Direttore Sportivo
    Massimo Toccafondi
  • Responsabile Comunicazione e segreteria organizzativa
    Giulia Quaranta
  • Responsabile Marketing
    Debora Ciampi
  • Addetto Stampa
    Lorenzo Mossani
  • Fotografo
    Maurizio Anatrini