Skip to content

Tutto pronto per la trasferta di Piacenza

Tutto pronto per la trasferta di Piacenza

Rondon: "Teniamo il nostro ritmo di gioco"

Quarta partita del campionato di Serie A1, terza per la Savino Del Bene Volley che domani sera affronterà alle 20 e 30 (diretta Rai Sport1) nel posticipo una delle formazioni più forti del campionato: Piacenza.
Dopo la vittoria in Champions è arrivata, per le emiliane, quella in campionato contro il Club Italia. La squadra allenata da Gaspari è in crescita, come stanno aumentando il loro rendimento Meijners e Sorokaite devastanti nell'ultimo turno di campionato.  
Per capire la forza di Piacenza basta dare un'occhiata ai numeri:
la Nordmeccanica è la squadra che ha totalizzato più punti di tutte le altre, più attacchi vincenti con una media di 14,54 palloni messi a terra in ogni parziale. Altro fondamentale da non sottovalutare è il servizio: sono ben 32 gli ace complessivi. Piacenza è l’unica in grado di superare i 2 ace a parziale. Ma come sottolineato dal nostro capitano, Federica Stufi, i numeri non sono tutto nel volley basta una palla per cambiare l'esito di una partita soprattutto in un campionato equilibrato come questa Serie A1. 
Il rendimento della Savino Del Bene è “costretto” a crescere, il roster è molto competitivo e nessuna sfida in questa stagione è persa in partenza se le fiorentine giocheranno al 100%. Sicuramente sarà un match da non perdere.
Per tutti gli appassionati di volley una bella notizia: 
"Quarta, quinta e sesta giornata di Master Group Sport Volley Cup in live streaming in HD, highlights, interviste e tutte le partite di Serie A1 in modalità on demand. Senza alcun costo. E' l'incredibile offerta che Lega Pallavolo Serie A Femminile e StreamAMG propongono a tutti gli appassionati di volley femminile: registrandosi su lvftv.com dal 2 all'8 novembre, infatti, chiunque potrà provare gratuitamente tutti i servizi di LVF TV per un periodo di 10 giorni a partire dal momento della registrazione.

Sul sito ufficiale lvftv.com tutte le informazioni, i termini e le condizioni dell'imperdibile promozione.


Giulia Rondon (palleggiatrice): “Sarà una partita difficile contro una squadra forte ma sappiamo anche che se riusciamo a mantenere il nostro ritmo di gioco possiamo mettere tutte le squadre in difficoltà”.
Nella Foto: Giulia Rondon