Skip to content

Un girone d’andata da incorniciare per il Volleyrò!

Un girone d’andata da incorniciare per il Volleyrò!

Bel punto conquistato dalla Serie B2

Un grosso applauso lungo un girone d'andata per le nostre ragazze. La Savino Del Bene è orgogliosa di voi!

Con la gara di domenica dell’Under 18 si è chiuso, infatti, ufficialmente il girone di andata delle tre formazioni del Volleyrò Casal de’ Pazzi impegnate nei campionati di Serie B1, B2 e D. La prima squadra del Volleyrò Casal de’ Pazzi è stata sconfitta per 3-1 (25-22, 18-25, 25-15, 25-12) dal Cutrofiano Volley, al termine di una partita giocata tra alti e bassi dalle ragazze allenate da Sandor Kantor che, comunque, si mantengono in piena corsa per i play-off promozione.

Dei quattro set giocati domenica, sicuramente il primo è stato quello che ha fornito maggiori spunti di interesse per equilibrio e spettacolarità. L’Under 18 ha lottato fino alla fine, recuperando un vantaggio importante alle avversarie di turno, dal 22-17 per Cutrofiano fino al 24-22, prima che le pugliesi chiudessero i conti sul 25-22. Nel secondo set il Volleyrò CDP è ripartito con le giuste intenzioni e motivazioni. Le romane si sono portate prima sull’8-1 e poi sul 16-7 e hanno finito per aggiudicarsi il parziale 25-18. Il terzo set è stato tutto a favore del Cutrofiano che ha approfittato dell’evidente calo dell’Under 18, dominando il parziale per 25-15. Nel segmento finale di match la musica non è cambiata, con le padrone di casa decise a chiudere subito i conti per non rischiare brutte sorprese al tie-break. Cutrofiano è andata avanti 16-8 e da lì alla fine della gara il passo è stato breve.

La classifica del Girone D di Serie B1 continua a essere guidata da Marsala, con Aprilia all’inseguimento. Arzano e il Volleyrò CDP si spalleggiano nelle posizioni successive, con un leggerissimo margine di vantaggio delle campane non in termini di punti ma di quoziente set.

SERIE B1, DEMOCOS CUTROFIANO – VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI 3-1 (25-22, 18-25, 25-15, 25-12). DEMOCOS CUTROFIANO: Della Rosa 4, Basciano 5, Diomede 11, Karalyus 20, La Bianca 7, Maggipinto (L), Grazietti 20, Cavarra. N.e.: Scupola, Baglivo. All.: Carratù. VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI: Ferrara (L), Dalla Rosa, Napodano, Turlà, Provaroni 3, Mancini 4, Bartolini 11, Spinello 1, Melli 13, Pamio 14, Nwakalor 8. N.e.: Cecconello. All.: Kantor.

L’Under 16 in Serie B2 era attesa dalla sfida in trasferta contro l’Acqua & Sapone Roma, appuntamento molto particolare visto che nella formazione di casa militano molte ragazze che nella scorsa stagione hanno festeggiato il tricolore con la maglia del Volleyrò Casal de’ Pazzi. La formazione di Simonetta Avalle si presentava all’evento in un eccellente stato di forma, dal momento che era andata a punti nelle ultime sette partite giocate, vincendone addirittura sei. La squadra di Giovannetti, invece, aveva avuto un percorso più regolare, tanto da meritarsi un’ottima posizione di classifica. L’Acqua & Sapone ha subito approfittato di una grande partenza, portandosi avanti di due set, prima che il Volleyrò CDP iniziasse a reagire. L’Under 16 ha saputo recuperare il punteggio, ma nel farlo ha consumato molte energie fisiche e mentali. Ciò ha sicuramente influito nel corso del quinto set, con l’Acqua & Sapone che si è dimostrata più fresca e decisa. Alla fine il match si è concluso 3-2 (25-20, 25-22, 16-25, 19-25, 15-6) per la formazione di casa, con il Volleyrò Casal de’ Pazzi che ha comunque ottenuto un punto importante per muovere la classifica. Prima che il calendario si concluda con le partite di oggi, l’Under 16 ha chiuso il suo girone di andata al quarto posto, ottimo piazzamento per una formazione giovanissima e che ai nastri di partenza si presentava con un gruppo quasi totalmente rinnovato rispetto a quello della passata stagione.

Al PalaFord di via Rossellini c’era l’Under 14 che in Serie D doveva concludere il proprio girone di andata. Dopo due vittorie consecutive, le piccole del Volleyrò Casal de’ Pazzi erano attese da un turno particolarmente insidioso e temibile contro la formazione dell’USD Sales che inseguiva in classifica proprio le padroncine di casa. Rispetto alle ultime due gare disputate, l’Under 14 ha giocato più a corrente alternata, con qualche piccolo alto e basso che ha condizionato il match. Dopo aver perso il primo parziale, il Volleyrò CDP avrebbe potuto chiudere a proprio favore il secondo, senza il decisivo black-out sul finire del set. Perso il secondo parziale ai vantaggi, c’è stata comunque un’ottima reazione delle giovanissime di casa che hanno accorciato le distanza nel terzo set, portandosi sotto 2-1. Purtroppo è poi mancata la replica nel quarto set come, invece, era avvenuto due settimane prima contro il Green Volley. Il 3-1 (25-14, 26-14, 14-25, 25-20) con cui l’USD Sales ha battuto il Volleyrò CDP non cambia quelle che sono le ottime valutazioni sul gruppo di coach Mineo che ha disputato un girone di andata in costante crescita, mostrando grande maturità e spirito di sacrificio, qualità che torneranno utili nel ritorno.