Skip to content

Volleyrò: play-off più vicini

Volleyrò: play-off più vicini

Mentre le ragazze della Serie A1 della Savino Del Bene vevivano intervistate al La Domenica Sportiva, le nostre ragazze del Volleyrò hanno stupito ancora, lasciando gli addetti ai lavori a bocca aperta. Hanno combattuto su ogni pallone, hanno giocato da "veterane" specialmente nei finali dei set ed hanno leggitimato ancora una volta il sogno play-off! Orgogliosi di voi!

 

SERIE B1, VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI – EUROPEA 92 ISERNIA 3-0 (27-25, 25-15, 26-24).

VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI: Ferrara (L), Dalla Rosa, Napodano (L), Turlà 2, Provaroni, Mancini 14, Bartolini 12, Spinello 1, Melli 10, Pamio 12, Nwakalor 13. N.e.: Cecconello. All.: Kantor.

EUROPEA 92 ISERNIA: Padua 11, Tomasetti, Monitillo 3, Taddei 4, Vanni 11, Giroldi 4, Boffa (L), Morone 9. N.e.: Trevisol, Bernava. All.: Montemurro.

Il Volleyrò Casal de’ Pazzi affronterà la sosta della prossima settimana con il morale alle stelle. A sei giornate dal termine della stagione regolare, le Under 16 e 18 sono stabilmente in corsa per i play-off e, con le due nette vittorie di sabato, hanno legittimato le proprie posizioni di classifica.

L’Under 16 ha avuto la meglio sul Volley Cave per 3-0 (25-16, 25-23, 25-22). La gara si preannunciava alla vigilia molto ostica. All’andata le romane si erano imposte per 3-2, al termine di una lotta infinita. In questa circostanza il Volleyrò CDP è stata implacabile, dominando il gioco e il ritmo della gara senza lasciare spazio alle avversarie. La formazione di Giovannetti, ancora più giovane del solito per la presenza di molte Under 14 in panchina, ha messo a frutto al meglio il duro lavoro settimanale, proponendo una pallavolo concreta e a tratti spettacolare. Ora la classifica del Girone G di Serie B2 si fa davvero interessante.L’Under 16 è infatti terza, ma con gli stessi punti di Palau seconda e con Valleceppi che insegue a tre punti di distanza.

È seconda, invece, l’Under 18 nel Girone D di Serie B1. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi ha battuto l’Europa 92 Isernia per 3-0 (27-25, 25-15, 26-24), riprendendo il suo cammino positivo interrotto parzialmente sabato scorso con la sconfitta di Marsala. La squadra di Kantor ha condotto il match con autorità e i piccoli passaggi a vuoto sul finire del primo set e all’inizio del terzo sono stati prontamente colmati alzando il proprio livello di gioco che è risultato eccessivo per le velleità di Isernia. Mercoledì 13 aprile è in programma la sfida della verità con Aprilia che è terza in classifica, con gli stessi punti del Volleyrò CDP ma penalizzata dal quoziente set.