Skip to content

#volleyrògogogo

#volleyrògogogo

Nettissima vittoria dell'UNDER 18

SERIE B1, NAPOLI VOLLEY – VOLLEYRÒ CDP 1-3 (26-24, 14-25, 14-25, 19-25). NAPOLI VOLLEY: Giaquinto, Di Cristo 3, Ammendola 3, Voluttuoso 7, Moretti (L), Giommarini 16, Figini 8, Muzio 1, Lavorenti 5. N.e.: Battaglia, Siesto, Accorinti. All.: Loparco. VOLLEYRÒ CDP: Ferrara (L), Dalla Rosa, Napodano (L), Turlà 1, Provaroni 2, Mancini 11, Bartolini 6, Spinello 3, Cecconello, Melli 12, Pamio 13, Nwakalor 23. All.: Kantor.

Se la Serie A1 della Savino Del Bene hanno terminato la propria avventura, le nostre ragazze del Volleyrò sono ancora appese al sogno play-off.

L’Under 18 e l’Under 16 superano brillantemente l’esame della ventitreesima giornata dei campionati di Serie B1 e B2 e si confermano sempre più lanciate verso un posto nei playoff.

In Serie B1 il Volleyrò CDP batte 3-1 (24-26, 25-14, 25-14, 25-19) il Napoli Volley, al termine di un match che è stato in equilibrio soltanto nel primo set. Con i tre punti ottenuti nella trasferta partenopea, l’Under 18 sale a 44 punti in classifica nel Girone D. A tre giornate dal termine della stagione regolare il Volleyrò CDP è seconda e ha ora tre lunghezze di vantaggio su Santa Teresa, che è terza, e quattro su Montella, che è invece quarta. Nelle ultime tre partite della regular season la formazione romana dovrà affrontare Frascati in casa, Santa Teresa in trasferta e Cutrofiano in casa.

Molto più equilibrata è stata la gara di Serie B2 che l’Under 16 ha poi vinto per 3-2 (25-23, 20-25, 25-23, 14-25, 15-10) sul campo di Sabaudia. Grazie alla vittoria al tie-break, il Volleyrò CDP si conferma la terza forza del Girone G guadagnando un punto proprio su Sabaudia che è al momento quarta a quattro lunghezze di distanza (48 il Volleyrò CDP e 44 Sabaudia). Nelle tre ultime partite decisive per la qualificazione ai playoff, l’Under 16 giocherà sabato prossimo in casa con Palau, che è seconda in classifica con tre punti di vantaggio sulle romane, poi con Rieti in trasferta e con l’Acqua & Sapone Roma nella gara casalinga del PalaFord.