Skip to content

Chiuso il reparto centrali: Ludovica Guidi alla Savino Del Bene Volley!

Chiuso il reparto centrali: Ludovica Guidi alla Savino Del Bene Volley!

La Savino Del Bene Volley chiude il reparto centrali a disposizione di coach Massimo Barbolini per la stagione 2022-2023 con l’arrivo di una toscana in terra toscana: Ludovica Guidi, nativa di Cecina classe 1992, che approda a Scandicci dopo una stagione trascorsa tra le fila di Casalmaggiore.

Per lei prima esperienza in A1 con una squadra toscana, con la centrale che nella scorsa annata a Casalmaggiore ha collezionato 103 punti in 25 presenze.

Biografia – Ludovica Guidi, centrale classe 1992 nativa di Cecina, inizia la propria carriera nel 2004, quando entra a far parte delle giovanili della Pallavolo San Vincenzo; nel 2007 passa al Donoratico, sempre nelle giovanili, per poi debuttare in prima squadra, nella Serie A2, nella stagione 2009-10. Nell’annata 2010-11 viene ingaggiata dal Volley Fontane di Villorba, in Serie B2, mentre nella stagione successiva è nel Casciavola in Serie B1, stessa categoria dove milita per il campionato 2012-13 vestendo la maglia del San Mariano Volley. Nella stagione 2013-14 esordisce in Serie A1 grazie all’ingaggio da parte della Robur Tiboni Urbino, mentre nel campionato successivo si accasa in Francia, nella Ligue A, all’Évreux. Rientra in Italia nell’annata 2015-16, nella quale difende i colori della Golem di Palmi, in Serie A2, dove resta per due annate, per poi trasferirsi alla Millenium Brescia nella stagione 2017-18: a metà campionato poi l’approdo al Cuneo Granda. Disputa la serie cadetta anche nell’annata 2018-19, ingaggiata dal Soverato, e dalla stagione seguente con la maglia dell’Olimpia Teodora Ravenna, squadra nella quale rimarrà per due campionati. Nell’ultima stagione 2021-22 l’esperienza a Casalmaggiore, dove è tornata a calcare i campi di A1.

Le dichiarazioni di Ludovica Guidi:

“Sono onorata di esser stata chiamata da una società come Scandicci e sono molto contenta di poter prendere parte alla nuova stagione. Non vedo l’ora di iniziare e sono molto entusiasta visto che il mio arrivo significa che la società ha riconosciuto il mio valore. Ho risposto subito in maniera affermativa alla chiamata della Savino Del Bene, e poter disputare la massima serie di pallavolo nella mia toscana è davvero bellissimo.”