Skip to content

Prima Divisione – Giornata 19

Prima Divisione – Giornata 19

PRIMA DIVISIONE

 

Cede in casa per 3-1 la Prima Divisione di Meri Malucchi, in un match difficile contro la quinta in classifica, Punto Sport Volley. Match diffcile anche alla luce di alcuni problemi di formazione della Savino Del Bene, che deve rinunciare al centrale Agnetta (tenuta a riposo precauzionale per una distorsione alla caviglia, subìta in settimana) e ad Anna Saletti (colpita nei giorni precedenti da un virus gastro-intestinale e perciò non al meglio della condizione). Si chiude, quindi, il trend positivo, dopo due vittorie contro Olimpia Poliri e Sales Volley, con una sconfitta per 3-1 contro una squadra, il Punto Sport Volley, abbastanza giovane, con un buon gioco e certamente più organizzata delle due contendenti affrontate nelle settimane passate.

D’altra parte, c’è anche da mettere in conto che la nostra Prima Divisione sta disputando, domenica dopo domenica, anche il campionato regionale Under16, ovviamente obiettivo primario della stagione; e probabilmente la stanchezza di disputare due partite ogni weekend finsce per produrre, giocoforza, qualche passo falso e prestazioni non sempre all’altezza della situazione.

Il Punto Sport si affacciava al PalaBitossi forte dei suoi 30 punti in classifica, in piena lotta playoff, a difesa di quella quinta posizione che, considerando il distacco dalle prime quattro, pare rimanere l’ultimo posto  ancora disponibile per allungare gli impegni stagionali.

La Savino Del Bene scende in campo con Del Carlo al posto di Agnetta e con Saletti presto sostituita dalla giovane Martina Prosperi. Al di là di questi “aggiustamenti” di formazione però, fin dalle prime battute la serata non sembra delle migliori. E comunque la squadra ci prova; lotta come nel suo dna, costringendo le ospiti ai punti finali e perdendo il primo set soltanto 25-21. Dopo il cambio di campo, si assiste a un secondo set tutto da dimenticare, con il Punto Sport sempre in vantaggio e con Pasquini e compagne in difficoltà a restare in scia. Finisce 25-14 e siamo sotto 2-0. Che il gruppo di Meri Malucchi sia pur sempre formazione con carattere da vendere anche in una serata storta, lo si vede nel terzo set, quando la Savino Del Bene prova a invertire la rotta, mettendo in mostra anche lampi di buon gioco e quell’attenzione che, purtroppo, era mancata nel precedente parziale. Si allunga l’incontro, grazie alla vittoria per 25-21 e si parte con il quarto set, con la speranza di portare la decisione finale al tie break. Termina però la gara con il terzo 25-21 della serata, ancora a favore delle nostre avversarie, in un quarto set dove le giovani Under16 non hanno demeritato e che forse, con un po’ di fortuna e più energie mentali, avrebbero potuto far loro.

“Abbiamo affrontato la partita un po’ malandati – spiega coach Malucchi – e questa cosa non mi ha fatto stare tranquilla fin dalla vigilia. A parte questo, penso che abbiamo anche approcciato male la gara; ed anche chi stava bene non ha giocato al meglio. E’ un peccato esserci fermati, perché con una vittoria avremmo potuto agganciare quella zona della classifica che io chiamo neutra, quella cioè dove non si disputano né i playoff, né i playout, e che resta il nostro obiettivo in questo campionato. Probabilmente comincia a farsi sentire anche la stanchezza del doppio obiettivo settimanale, cioè giocare di sabato e poi la domenica. Dovremo porre attenzione a questa cosa e cercare di centellinare le forze per un finale di stagione al meglio della condizione”.

 

SDBVP – Punto Sport Volley 1-3 (21/25 – 14/25 – 25/21 – 21/25)

 

Savino Del Bene Volley Project: Giulia Agnetta; Agata Gelli; Clara Ghelardini; Morena Kala; Olivia Mannucci; Alessia Parrini; Sara Pasquini; Martina Prosperi; Giorgia Rorandelli; Anna Saletti; Rebecca Taddei; All. Meri Malucchi; II All. Gianni Innocenti; Dirigente Acc. Elisabetta Tucci