Skip to content

Elena Perinelli non ha paura di concretizzare i propri sogni

Elena Perinelli non ha paura di concretizzare i propri sogni

Una stagione da protagonista nella Savino Del Bene

Elena Perinelli, giovanissima schiacciatrice che si è sempre ritagliata spazio nella Savino Del Bene, è per molti sbocciata in questa stagione. Per lei tanta stima da parte di coach Bellano che l'ha impiegata anche nei momenti più difficili, tanto affetto invece da parte del pubblico per una giovanissima, nata nel '95, che ha sempre risposto presente quando chiamata in causa. Così si diventa delle grandi atlete.
“Sono contenta per tutta la nostra stagione, per come ci siamo congedate dal nostro pubblico: vivere un derby con il palazzetto che ti incita è una bellissima sensazione!”.
Qualche rimpianto?
“Penso che la posizione finale sia quella che abbiamo meritato: nonostante rimanga un po' di rammarico per non essere entrate nei playoff!”.
Ora che il campionato è finto ci racconti com'è il rapporto con Chiara Scacchetti (anche lei classe '95)? Vi siete trovate bene insieme a vivere questa avventura?
“Per quanto riguarda me e Chiara siamo molto amiche e questo ci ha aiutate ad affrontare la stagione! Credo che basti uno sguardo per capire la nostra intesa”.
Avete trovato difficoltà ad essere con atlete più grandi?

“Per me non era la prima volta con giocatrici più esperte, quindi sapevo già cosa aspettarmi;)”.
Siamo usciti dalla palestra: a cosa non rinunceresti?
“Fuori dalla palestra non rinuncerei a stare con gli amici, alle serate al cinema e a viaggiare appena possibile!”.
Dalla musica si capisce molto del carattere di una persona: cosa ascolti?
“Mi piace la musica italiana in generale anche perché è più facile da poter cantare, anche se le mie doti canore sono poco apprezzate da tutti… il mio cantante preferito? Ligabue!”.
L'ultimo pensiero lo lascio a te…
“Colgo infine l'occasione per ringraziare tutti i nostri tifosi che ci hanno seguito e supportato fino ad oggi! Sono stati veramente fantastici: grazie!”.

Palmares:
Elena Perinelli (Varese, 27 giugno 1995) è una pallavolista italiana.
La carriera di Elena Perinelli comincia nel 2007 quando entra a far parte della squadra giovanile dell'Amatori Atletica Orago; nel 2010, con la nazionale pre-juniores, vince la medaglia d'oro al Festival olimpico della gioventù europea.

Nella stagione 2010-11 viene ingaggiata dal Gruppo Sportivo Oratorio Villa Cortese, giocando principalmente nella squadra che disputa il campionato di Serie B1 e collezionando qualche sporadica apparizione in prima squadra, dove invece resterà stabilmente dalla stagione successiva. Con la nazionale pre-juniores vince la medaglia d'argento al campionato europeo 2011, mentre con la nazionale juniores vince la medaglia di bronzo al campionato europeo 2012.

Nella stagione 2013-14 passa alla neonata LJ Volley di Modena, mentre in quella successiva è alla Pallavolo Scandicci, sempre in Serie A1.