Skip to content

Gara tre PlayOff: La Savino Del Bene ci crede!

Gara tre PlayOff: La Savino Del Bene ci crede!

Non c'è tempo per rammaricarsi e recriminare qualcosa di gara 2. La Savino Del Bene Volley ha accarezzato l'impresa e il sogno, fino al tie break,  di chiudere il discorso quarti di finale scudetto già in gara due, ma Bauer e compagne hanno ristabilito la parità nel risultato che adesso recita: una vittoria a testa. L'appuntamento per scoprire l'avversario della Foppappedretti Bergamo in semifinale è rinviato a domenica alle ore 17.30 al PalaBanca di Piacenza dove andrà in scena la terza e decisiva sfida tra due compagini che hanno dimostrato di meritare entrambe il passaggio nelle migliori quattro squadre del campionato di Serie A1. La Savino scenderà in campo concentrata e consapevole di potersi giocare il passaggio del turno, sovvertendo quei pronostici iniziali che vedevano la Nordmeccanica Piacenza impegnata in una sorta di allenamento in vista delle semifinali playoff. Le ragazze di coach Chiappafreddo con un bel gioco e rispecchiando la grinta del loro allenatore hanno stupito e stanno stupendo l'Italia intera, dunque sognare è più che lecito! Queste le parole di Mauro Chiappafreddo : " Nei primi tre set Piacenza è stata bravissima ad aggredirci già in battuta e noi siamo mancate in ricezione e soprattutto non riuscivamo a sfruttare bene gli attacchi delle nostre laterali. Abbiamo cercato di cambiare qualcosa, attaccando più al centro e loro sono state brave a trovare subito le misure sui nostri attacchi centrali. Negli ultimi due set, poi, è cresciuta molto Bauer che soprattutto al tie break ha fatto la differenza. La squadra nonostante le difficoltà iniziali e la bravura delle avversarie ha dato tutto ed ha cercato di chiudere i conti dei quarti di finale fin da gara due. Tutto si deciderà domani sera: adesso siamo 0 a 0 palla al centro, dovremmo essere bravi a resettare il prima possibile la delusione di stasera con la consapevolezza che in casa della terza forza della regular season siamo arrivate a giocarci la semifinale playoff al tie break. La squadra è in forma e daremo tutto in gara tre per scrivere un'altra pagina stupenda di storia, io ci credo e sogno ancora!"

In casa piacentina l'umore è opposto ed a parlare è un soddisfatto coach Gaspari: "Vincere questa gara al tie break dimostra il carattere di questa squadra che ha lottato fino in fondo e con tutta la nostra determinazione e voglia arriviamo a gara 3. Scandicci ha giocatrici davvero di grande valore e sapevamo fin dall’inizio che sarebbe stato difficile, lo sta dimostrando nel corso di questi play off e quindi so già che dovremo metterci ancora tutto il nostro carattere e la nostra grinta per poter proseguire il nostro cammino nei play off.”