Skip to content

Perugia battuta per la seconda volta

Perugia battuta per la seconda volta

Dopo essersi affrontate nel fine settimana, Savino Del Bene Scandicci e Bartoccini Fortinfissi Perugia si incontrano nuovamente nel loro percorso di preparazione al prossimo campionato di Serie A1, al via nel week end del 12 e 13 ottobre. Sabato scorso, nel corso del Memorial Iacone, sono state le ragazze di Mencarelli ad avere la meglio, strappando una vittoria per 3-1 nella casa delle neo promosse umbre.

Per questa seconda sfida nel giro di quattro giorni Coach Mencarelli decide inizialmente di puntare su di un 6+1 composto da Malinov al palleggio, Stysiak da opposto, Stevanovic e Kakolewska come centrali e con Bosetti e Pietrini in banda. Merlo il libero.

Fabio Bovari, tecnico di Perugia, punta invece sulla formazione con Raskie da alzatrice, Montibeller da opposto, Casillo e Mio Bertolo le centrali, Bidias e Lazic in banda, con Bruno e Cecchetto ad alternarsi da libero.

La gara si apre con uno scambio lunghissimo e che premia Perugia, ma l’equilibrio visto per larghi tratti anche sabato si conferma almeno inizialmente pure al Palazzetto dello Sport di Scandicci (6-6). La Savino Del Bene prova a costruire una fuga con due muri ad opera di Malinov e Bosetti (8-6), ma Montibeller martella il punto del 10-10.

Per Scandicci la protagonista di metà set è Kakolewska, la polacca segna mostrando tutto l’arsenale in attacco e a muro (13-11). Terrificante la botta con cui Stysiak mette a terra il 14-12 per la Savino, ma si torna in parità sul 15-15. Perugia va avanti sul 15-17 e dopo un time out allunga fino al 16-19. Le due formazioni tornano in equilibrio sul 20-20 e il finale è un punto a punto combattuto e intenso. A decidere la prima frazione sono due punti consecutivi di Stysiak che, di potenza, segna il 25-23.

L’avvio di secondo set è caratterizzato dall’ace di Kakolewska e da un lungo e molto positivo turno di servizio di Stysiak che, anche con due ace, costringe Perugia al time out (5-1). Al rientro dal “tempo” non cambia lo spartito e la Savino segna con Bosetti a muro e con Stysiak che, con un grande colpo d’attacco, premia una splendida difesa di squadra. La Bartoccini Fortinfissi accorcia fino al -3 (7-4), ma la Savino Del Bene torna sul +5 dopo uno scambio lunghissimo e chiuso da un errore in palleggio da Bidias (9-4).

L’11-5 è frutto di una potente pipe di Pietrini che, in fotocopia, va a segnare anche il 12-6. Perugia rientra sul -3, ma subito Stysiak va a colpire per il 16-12, con Stevanovic a segnare dal centro il 17-12 grazie ad una bella combinazione con Malinov. La stessa centrale serba segna il 20-15 con un pallonetto delicatissimo, mentre mostra i muscoli per il muro del 21-15. Nel finale di seconda frazione Kakolewska segna per due volte, prima che Pietrini chiuda il set sul 25-19.

Pietrini segna due punti consecutivi ad inizio terzo set (3-2), sono poi Stevanovic in fast e Stysiak con un ace a fare 6-2. Il 9-4 arriva grazie ad una Bosetti brava a giocare con le mani del muro. La Bartoccini Fortinfissi prova a reagire con Angeloni (12-8), ma il controllo della gara è nelle mani della Savino Del Bene, con Mencarelli che manda in campo la giovane Armini. La schiacciatrice del Volleyrò Casal De’ Pazzi e della Nazionale PreYouth si toglie subito la soddisfazione di entrare a referto un ace (14-8).

Il 17-12 lo firma Malinov con un tocco di seconda, Stysiak mette a terra il 18-14 con la consueta potenza. La Bartoccini Fortinfissi non molla e accorcia fino al 18-16 firmato su battuta da Mio Bertolo. Il gap torna però ad allargarsi (21-16) e coach Bovari ferma il match con un time out. Pietrini fa 24-20 con una gran botta in diagonale, l’incontro si chiude poi con un pallonetto di Stysiak che vale il 25-21.

Sul risultato di 3 set a 0 per la Savino Del Bene i due staff tecnici si sono accordate per giocare un ulteriore set a 15 punti. Per coach Mencarelli un’occasione per vedere all’opera anche Carraro, Molinaro e Cardullo, oltre ad una Lubian entrata solamente al servizio nei tre set precedenti. Tale “appendice” di amichevole si è chiusa sul risultato di 15-10.

Coach Mencarelli post partita:“Al di là della vittoria è importante la prestazione. Avevamo quattro obiettivi. Stamani avevamo lavorato su di noi anche attraverso i video, per trovare degli spunti da mettere in gioco. Siamo andati bene, vuol dire che il nostro avvicinamento alle gare che hanno un valore di classifica, sta andando bene”

Savino Del Bene Scandicci – Bartoccini Fortinfissi Perugia: (25-23, 25-19, 25-21, 15-10)

Savino Del Bene Scandicci: Carraro n.e., Stysiak 23, Malinov 5, Kakolewska 12, Pietrini 15, Merlo (L1), Lubian 4, Armini 1, Cardullo (L2), Molinaro 1, Stevanovic 8, Bosetti 3. All.: Mencarelli M.

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Casillo 7, Bruno (L), Bidias 8, Cecchetto (L), Montibeller 15, Raskie 2, Demichelis n.e., Menghi n.e., Angeloni 4, Strunjak n.e., Lazic 3, Taborelli 2, Mio Bertolo 7, Pascucci n.e.. All.: Bovari F.

Arbitri: Fontini S.Nannini D.

Attacco (Pt%): 41% – 37%

Muri: 10-7

Ace: 8 – 1

Ricezione (Pos%): 62% – 48%

Durata: 25′, 24′, 24′. Totale: 1h 13′.

Spettatori: 100 circa