Skip to content

Serie B1: Dopo un grande primo set, passa Perugia

Serie B1: Dopo un grande primo set, passa Perugia

SERIE B1, PLAYOFF, GARA-1, VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI – TUUM PERUGIA VOLLEY 1-3 (25-18, 20-25, 16-25, 17-25). VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI: Mancinelli 7, Compierchio 1, Napodano (L), Ciarrocchi, Giugovaz 11, Bartolini 4, Ghezzi 1, Cecconello 10, Scognamillo, Nwakalor 22. N.e.: Scola. All.: Kantor. TUUM PERUGIA VOLLEY: Santibacci (L), Gaggiotti, Chiavatti, Puchaczewski, Cruciani 12, Minati 9, Catena 14, Porzio 9, Gorini 8, Martinuzzo 13. N.e.: Tiberi, Stincone, Mearini, Ragnacci. All.: Bovari.

 

ROMA, 14 maggio 2017 – Il Volleyrò Casal de’ Pazzi ha perso gara-1 dei play-off di Serie B1. La formazione di Kantor è stata sconfitta per 3-1 (18-25, 25-20, 25-16, 25-17) dalla Tuum Perugia Volley e ha pagato dazio alla cattiva sorte, che ha privato il coach del Volleyrò CDP di tre elementi fondamentali della rosa, che tra l’altro sono tre delle quattro vicecampionesse d’Europa Under 18 a disposizione. Senza Pietrini, Scola e Tanase, il Volleyrò CDP è sceso in campo con Compierchio palleggiatore, Nwakalor opposta, Bartolini e Cecconello centrali, Giugovaz e Mancinelli schiacciatrici e Napodano libero. Il cambio di formazione ha messo inizialmente in crisi i piani di Perugia che aveva preparato la gara diversamente, aspettandosi altre interpreti. Il Volleyrò CDP, al contrario, è partito con il giusto piglio approfittando delle amnesie della squadra umbra e sfoderando un gioco concreto ed efficace. Vinto con scioltezza il primo parziale, il Volleyrò CDP ha subito il ritorno di Perugia. Nel secondo set la Tuum ha preso le misure all’avversaria, individuando i punti dove colpire. Le giovani dell’Under 18 romana hanno avuto una bella reazione sul finale della frazione, riagguantando la parità quando il set sembrava ormai compromesso. Purtroppo la maggiore esperienza di Perugia ha fatto la differenza nel momento decisivo e le ospiti si sono portate sull’1-1. Perso il secondo set, il match è girato dalla parte della squadra umbra che ha messo sotto pressione le giovanissime avversarie che non sono più riuscite a emulare quanto fatto nei primi due set. Con sette giocatrici nate nel 1999, una nel 2000 e tre del 2001 a disposizione, il Volleyrò CDP ha disputato comunque una partita più che generosa e ha avuto il merito di far soffrire Perugia nei primi due set. Quando però si è trattato di andare oltre il talento individuale e l’entusiasmo di un gruppo così giovane, la maggiore propensione a giocare partite di play-off da parte delle umbre ha finito per emergere prepotentemente. Sotto 0-1 nella serie, il Volleyrò CDP proverà a ribaltare la situazione in gara-2 che si giocherà mercoledì prossimo, alle ore 20.30, al Pala Evangelisti di Perugia.

Terminato il campionato di Serie B2 con una tranquilla salvezza, l’Under 16 difenderà questa sera il titolo regionale di categoria. Il Volleyrò CDP affronterà il Volley Friends nella finalissima che si giocherà a Nettuno, al Palazzetto di via Santa Barbara, alle ore 18.30.