Skip to content

Serie B2: Avanti un altro

Serie B2: Avanti un altro

L'Under 18 decide tutto in gara 3

Eliminata Cerignola, Giovannetti: “Vittoria di squadra”. B1, si decide tutto in gara-3

PLAYOFF SERIE B1, MT MOTORI IDEA VOLLEY BOLOGNA – VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI 3-1 (25-16, 21-25, 25-19, 25-16). MT MOTORI IDEA VOLLEY BOLOGNA: Rapisarda, Boriassi 4, Severi (L), Fiore 17, Vece, Aluigi 10, Peluso 1, Rubini 15, Gentili 14, Sarego. N.e.: Mazzini, Cavina. All.: Orefice. VOLLEYRÒ CASAL DE’ PAZZI: Ferrara (L), Dalla Rosa 1, Napodano (L), Turlà, Provaroni 12, Mancini 5, Bartolini 8, Spinello, Cecconello, Melli 15, Nwakalor 16. All.: Cristofani

Mercoledì di playoff per il Volleyrò Casal de’ Pazzi che festeggia il passaggio al turno successivo della sua Under 16. La formazione di Alessandro Giovannetti ha battuto al PalaFord la Cav Libera Virtus Cerignola in gara 2 con il punteggio di 3-1 (25-16, 21-25, 25-19, 25-16), scongiurando l’ipotesi di una terza partita in casa delle avversarie. Dopo il successo di Cerignola di domenica scorsa, l’Under 16 non si è fatta sorprendere dalla voglia delle pugliesi di prolungare la serie e, grazie a una prova convincente, votata al sacrificio e di grande determinazione, ha avuto la meglio su un’avversaria rodata e venuta a Roma con la voglia di approfittare dell’inesperienza delle giovani romane. Il Volleyrò CDP, invece, non ha sofferto più di tanto l’esordio in un playoff e, a parte il secondo set, ha controllato bene il gioco.

Soddisfatto il tecnico dell’Under 16, Alessandro Giovannetti: “Sono contento, perché alla vittoria di gara 2 siamo arrivati grazie al gioco di squadra. Nel momento di difficoltà le ragazze si sono aiutate a vicenda e in un gruppo questo è davvero importante. È stato l’atteggiamento giusto che ci aiuterà a superare le difficoltà. Alla vigilia di questi playoff non ci eravamo posti obiettivi, se non quello di fare esperienza in vista delle finali nazionali. Siamo riusciti a superare un turno, addirittura in due partite, e ora vediamo dove riusciremo ad arrivare”.

Qualificazione rimandata alla decisiva gara 3 per l’Under 18, che ieri sera è stata sconfitta dall’Idea Volley Bologna con il risultato di 3-1 (25-19, 16-25, 25-21, 25-17). La formazione di Cristofani non è riuscita a ripetere la prestazione della partita casalinga di sabato scorso, con Bologna che, al contrario, è salita di livello allungando la serie alla “bella”. Nel primo set il Volleyrò CDP è partito subito bene, sulla scia del successo di gara 1. Il vantaggio iniziale non è stato però ben gestito, tanto che Bologna ha potuto prima impattare il punteggio e poi superare le ospiti. L’avvio di secondo set ha ricalcato le orme del precedente ma, questa volta, l’Under 18 non si è lasciata sorprendere dalla reazione delle emiliane, aggiudicandosi in scioltezza il parziale. Il terzo set è stato combattuto fino alla fine, ma a prevalere sono state le bolognesi che hanno accelerato sul finale portandosi sul 2-1. Nel quarto set Bologna ha preso il possesso del ritmo di gioco fin dalle battute inziali. A poco a poco ha visto aumentare il suo vantaggio che il Volleyrò CDP, nonostante un buon tentativo di rientrare nel match, non è più riuscito a colmare. Bologna ha portato così la serie sull’1-1, ma il Volleyrò CDP potrà contare sul fattore campo nella sfida di sabato prossimo, alle ore 19, nella gara che deciderà chi sarà ad accedere alla terza fase dei playoff promozione di Serie B1.