Skip to content

Serie C: Bella vittoria contro Grosseto

Serie C: Bella vittoria contro Grosseto

Peccato per la Serie C

La Serie C Img Solari Ergon non delude le attese della vigilia: al palazzetto dello sport di piazza Pertini i Vigili del Fuoco Grosseto sono battuti 3-0 (parziali: 25-21, 25-19, 25-19). Con questa vittoria Monsummano scavalca in classifica Discobolo Viareggio e Pistoia Volley La Fenice, tallonando Flora Buggiano, Cus Pisa e Volley Aglianese nella parte centrale della graduatoria. Sarà fondamentale il prossimo match in calendario, che vedrà le biancoblù ospiti proprio del Discobolo. Con Grosseto comunque il risultato non è mai stato in discussione: le termali sono riuscite a controllare tutti i tre set tenendo a distanza le avversarie. Prima parte di ogni frazione sempre combattuta, poi le ragazze di head coach Paolo Pocai hanno accelerato il volume di gioco concretizzando con più efficacia la fase offensiva. “Sono soddisfatto per il gioco espresso e naturalmente per il risultato ottenuto con il supporto di tutto il gruppo – dice Pocai – sono tre punti importantissimi soprattutto prima dello scontro diretto di domenica a Viareggio”. Monsummano è scesa in campo con Marsili in regia, Moriconi (capitano) opposto, Maestri e Farsetti centrali, Davini e Bruni bande, sono entrate Chiti, Iozzelli e le giovanissime 2002 Mazzoni, Pitrolo e Mostardini.

Si ferma ai quarti di finale il campionato dell'Under 14, sconfitta nella doppia sfida dalla Pallavolo Valdiserchio. Nella gara di ritorno giocata alla palestra di Cintolese le termali perdono 3-1 (parziali: 21-25, 26-24, 14-25, 24-26). Partita intensa e combattuta soprattutto nei primi due e nell'ultimo set. Al pronti via Monsummano parte forte e conduce con tecnica e giusta carica agonistica, poi calo di tensione e troppi errori: un favore per le ospiti che passano in vantaggio. La squadra di head coach Valentina Malucchi reagisce subito con forza e determinazione, si va sull'1-1 in una frazione tesa e vibrante. Nuovo calo mentale al rientro in campo, con Valdiserchio che trova gioco facile torna sul 2-1. Ultimo parziale molto lottato, giocato punto a punto con continui capovolgimenti di fronte: compici due errori di troppo delle biancoblù, le avversarie chiudono la contesa e si qualificano alla semifinale di categoria. “La conclusione di questo campionato ci dà la consapevolezza che dobbiamo ancora crescere mentalmente, lì dobbiamo lavorare – dice Malucchi – ma ripartiamo proprio da questo risultato per la crescita delle bambine, cercando di migliorarsi anno dopo anno”.