Skip to content

Tre su tre: ancora tra le migliori 8 d’Europa!

Tre su tre: ancora tra le migliori 8 d’Europa!

Nell’anno della pandemia, la pallavolo italiana si conferma ai massimi livelli. La Savino Del Bene Volley, infatti, ha raggiunto per il terzo anno consecutivo l’accesso quarti di finale di CEV Champions League. Dopo la prima esperienza tra le otto d’Europa finita contro il Fenerbahce e le gare non disputate contro l’Eczacibasi, le ragazze di Barbolini sono pronte a ricevere il responso delle urne per sapere chi sarà la prossima avversaria. Nella Top 8 europea ci sono ben 4 italiane e oltre a Scandicci si sono qualificate l’Imoco Conegliano, l’Igor Volley Novara e la Unet E-work Busto Arsizio. La Savino Del Bene Volley, intanto, è già rientrata in Toscana nella giornata di ieri e si prepara al derby contro Il Bisonte in programma Mercoledi alle 17.30. La gara, programmata per domani, contro la Saugella Monza è rinviata al 7 Marzo prossimo.

 

“L’impresa storica, perché di vera impresa si tratta, con quattro italiane tra le prime otto d’Europa
in Champions e Monza semifinalista in Coppa CEV, riafferma l’unicità, anche al tempo del COVID,
della Serie A Femminile italiana – afferma Mauro Fabris, presidente della Lega Pallavolo Serie A
Femminile -: in Europa siamo il Campionato più competitivo e spettacolare. Questo risultato
premia già il grande e faticoso lavoro di tutte le nostre Società, la loro capacità nel
programmare i successi, l’impegno economico e finanziario di proprietari e sponsor, titanico al
tempo della pandemia. Premia anche la volontà di tutte le Società della Serie A1 e A2 di tornare
sui campi da gioco e disputare i nostri Campionati, con grande attenzione alla tutela della salute
di atlete e tesserati e straordinaria capacità organizzativa. Tutti risultati e successi che ora
meritano i ristori economici causa Covid promessi dal Governo uscente e di veder tornare gli
spettatori nei nostri Palazzetti come si sta discutendo per calcio e basket tra Comitato Tecnico
Scientifico, FIGC, FIP e Leghe interessate”