Skip to content

Una sconfitta con onore per la nostra Under 13!

Una sconfitta con onore per la nostra Under 13!

Occasione mancata nella sesta di campionato per la Savino Del Bene Under 13 di fare il colpaccio contro le ragazze della Chianti Volley Azzurra prima in classifica a punteggio pieno.
Nonostante un avvio promettente con la vittoria del primo set, la Savino Del Bene non è poi stata in grado di contenere le avversarie. Grande soddisfazione comunque per essere riusciti a conquistare un set contro una squadra che non ne aveva mai perso uno finora.

Primo set
Parte bene il primo set dove la Savino Del Bene infligge subito tre punti di distacco alle avversarie. La parte centrale del set viene poi dominata dalla Chianti Volley Azzurra che però è costretta a capitolare sul finale. Il tentativo di rimonta da parte delle avversarie è sottolineato dai due time out richiesti e dalle quattro sostituzioni effettuate. È però da notare come la vittoria per la Savino Del Bene sia giunta soprattutto per punti ottenuti su errori delle avversari che hanno regalato 14 punti contro gli 11 da noi concessi. Soltanto otto infatti sono i punti personali di cui due ottenuti con schiacciata.

Secondo set
Le ragazze partono poco convinte concedendo alle avversarie numerose sequenze di punti a segno. Nonostante più volte siano riuscire a passare avanti alle avversarie il gap non è mai stato superiore a tre punti. Nel finale del set l'Azzurra dilaga riuscendo a raggiungere i nove punti di distacco dalla Savino Del Bene. Le avversarie sono state molto più concentrate sulle azioni di gioco concedendo alle nostre ragazze solo 8 punti dovuti ad errori contro i 16 concessi dalla Savino. Sempre basso il nostro score punti personali che però vede un notevole incremento delle schiacciate ben sette sui nove punti realizzati individualmente dalle nostre ragazze.

Terzo set
Le avversarie partono nuovamente con una grande concentrazione riuscendo nella prima parte ad ottenere ben sette punti di distacco che le nostre ragazze riescono ad annullare nella parte centrale del set. Il set è stato caratterizzato da numerosi cambi palla e da una durata superiore ai  2 set precedenti (32 min contro i 25 min dei precedenti,1 punto ogni 41 secondi contro 1 punto ogni 33 secondi dei set precedenti) Anche se le nostre ragazze non sono mai riuscite a passare in vantaggio hanno chiuso il set con soli tre punti di gap rischiando come detto in apertura il colpaccio.

Le avversarie si sono sicuramente meritate l'incontro per maggiore concentrazione e capacità tecnica dimostrata, anche se le nostre ragazze sembrano essere sulla buona strada.